Il cashback è ora valido anche per i biglietti dei mezzi pubblici. Lo annuncia ufficialmente Aep Ticketing Solutions, azienda fiorentina leader nella bigliettazione elettronica.

L’iniziativa del Cashback, promossa dal Governo per incentivare i pagamenti elettronici, è dunque ora valida anche sui biglietti virtuali acquistati per autobus e metropolitane.

cashback mezzi pubblici

Cashback sui mezzi pubblici con Aep

L’acquisto a bordo di biglietti virtuali avviene in molte città grazie ai sistemi di bigliettazione progettati e realizzati da Aep, che vengono venduti in tutto il mondo. Alla base di tale modalità di acquisto vi è l’utilizzo di una carta bancaria contactless Emv. Proprio questo meccanismo rende valido il sistema Cashback anche per i mezzi pubblici.

Aep ha oltre 600 clienti nel trasporto pubblico. In Italia sono già tante le città che usano i suoi sistemi di bigliettazione elettronica. A partire da Firenze (Ataf), Bologna (Tper), Torino (Gtt), Lucca (Cct Nord), per arrivare anche a Siena e San Gimignano, Arezzo, Livorno (con Tiemme spa).

«Un altro passo in avanti nella semplificazione del sistema di bigliettazione elettronica è stato compiuto. Gli utenti hanno un motivo in più per fare il biglietto a bordo dei mezzi di trasporto con i nostri sistemi di bigliettazione elettronica – commenta l’amministratore delegato Giovanni Becattini -. Chi opterà per questa scelta potrà sia vedersi accreditato un 10% del costo del biglietto, così come previsto dal Cashback di Stato, ma potrà anche evitare di fare la fila per acquistarlo fisicamente. Un aspetto altrettanto importante in questa fase in cui si cerca in ogni modo di evitare gli assembramenti».

L’azienda

Aep Ticketing Solutions si trova a Signa (Fi) ed è specializzata nella realizzazione di sistemi di bigliettazione elettronica. Non solo in Italia, ma anche all’estero, in particolar modo in Francia. L’impresa è una vera pioniera nella realizzazione di sistemi “Cashless” a bordo dei mezzi: sono oltre 25 i sistemi installati e funzionanti fra Italia e Francia e quelli già in ordine. Le soluzioni Aep non si limitano ai sistemi “Cashless” ma includono tutte le tipologie oggi all’avanguardia (carte e biglietti contactless, biglietti con QR code, biglietti dematerializzati su smartphone, sistemi “Card centric” e “Account based”).

In primo piano

Mercedes eCitaro Fuel Cell, l’idrogeno per un’autonomia…alle Stelle

Il lancio ufficiale è arrivato alle porte dell’estate 2023, quando Daimler Buses scelse il palcoscenico del Summit UITP di Barcellona per la premiere mondiale del suo primo autobus a idrogeno, il Mercedes eCitaro Fuel Cell, in versione articolata da 18 metri. Si tratta di fatto di un’evoluzione dell...

Crossway Mild Hybrid NF: così Iveco Bus cavalca l’onda ibrida leggera

L’interurbano normal floor più diffuso in Europa non poteva non avvicinarsi a quella che qualcuno definisce ‘moda del momento’, cioè il mild hybrid. E lo fa in occasione degli ultimi aggiornamenti omologativi che riguardano il pacchetto Gsr2 nonché dell’interessante restyling frontale con tanto di n...

Articoli correlati

Autolinee Toscane, un nuovo bus ogni 2 giorni

Un bus ogni due giorni da ora a fine 2024, e poi il grande balzo che vedrà due bus nuovi ogni giorno (festivi e domeniche compresi) sulle strade della Toscana per garantire un servizio di trasporto pubblico locale sempre più efficace, efficiente e sostenibile sia dal punto di vista ambientale che so...

Un po’ funivia, un po’ bus: viaggio alla scoperta di ConnX

Ha superato con successo l’articolata fase di test e tra un anno sarà definitivamente pronto per fare il suo ingresso nel mercato. L’annuncio è stato dato nei giorni scorsi a Vancouver sul palcoscenico più importante del settore, il congresso mondiale dei trasporti a fune: ConnX, la rivoluzione ecol...