Schermata 2015-08-04 alle 19.45.11

BYD, il più grande costruttore al mondo di autobus elettrici, e Alexander Dennis, il costruttore con la più alta crescita in Europa, hanno recentemente annunciato una nuova alleanza per fornire all’operatore britannico Go-Ahead London 51 autobus a zero emissioni. I nuovi bus verranno impiegati per il rinnovo della flotta delle linee 507 e 521, contribuendo a dare vita al più grande parco mezzi in Europa totalmente elettrico. La commessa, del valore di 19 milioni di sterline, comprendente anche un programma di assistenza per tutta la durata del contratto, porterà sulle strade di Londra entro agosto dell’anno prossimo 51 Enviro200, il modello più venduto tra i midi-bus. La notizia segue di pochi giorni l’annuncio di Transport for London (TfL), il gestore del trasporto pubblico di Londra, di voler ammodernare l’intero parco mezzi di autobus ad un piano entro il 2020 con bus a zero emissioni inquinanti. I bus saranno costruiti su una scocca prodotta da BYD, che doterà inoltre i mezzi della propria tecnologia elettrica, e finiti da Alexander Dennis sul design degli Enviro200. L’accordo segna l’inizio di un’attività congiunta tra i due costruttori, che sfrutteranno le proprie expertise per offrire all’azienda londinese i migliori prodotti disponibili ora sul mercato, anche se al momento non sono previste ulteriori attività di collaborazione in futuro.

In primo piano

Volvo centra il tredici e sbarca in Italia con il due piani

In un mercato ancora pesantemente condizionato dagli effetti della pandemia, Volvo si è affacciata per ultima sul mondo degli autobus a due piani, convinta di poter dire la sua. A dire il vero, il costruttore svedese già nel 2020 aveva lanciato il suo bipiano con un progetto tutto nuovo, ma le sue d...

Articoli correlati

Il Gruppo FS a InnoTrans con il bus a idrogeno di Qbuzz

Il Gruppo FS ha messo in mostra ad Innotrans, la più importante fiera internazionale dedicata alle tecnologie dei trasporti che si tiene a Berlino, uno dei suoi autobus green a idrogeno. I bus sono impiegati quotidianamente nelle province di Groningen e Drenthe dall’azienda olandese Qbuzz, ter...