Sansepolcro – Busitalia ha introdotto nel suo parco sei Intouro Euro VI da 12 metri capaci di ospitare 51 posti a sedere, mezzi che saranno impiegati per il servizio extraurbano in Valtiberina. I nuovi Mercedes Intouro fanno parte di un primo lotto di 17 mezzi già consegnati, di cui 9 sono stati acquistati con il contributo del 55% della Regione Toscana. Questa rappresenta la prima tranche del piano di rinnovo della flotta che Busitalia sta realizzando a livello regionale. Entro dicembre 2015 saranno immatricolati ben 40 nuovi autobus extraurbani.
I nuovi autobus sono stati presentati il 9 aprile scorso a Sansepolcro dall’Amministratore Delegato di Busitalia – Sita Nord, Renato Mazzoncini, dal Sindaco della città Daniela Frullani, e dall’Assessore alla Mobilità Regione Toscana, Vincenzo Ceccarelli.

In primo piano

Crossway Mild Hybrid NF: così Iveco Bus cavalca l’onda ibrida leggera

L’interurbano normal floor più diffuso in Europa non poteva non avvicinarsi a quella che qualcuno definisce ‘moda del momento’, cioè il mild hybrid. E lo fa in occasione degli ultimi aggiornamenti omologativi che riguardano il pacchetto Gsr2 nonché dell’interessante restyling frontale con tanto di n...

Articoli correlati

Autista fuori servizio sorpreso a comprare eroina: arrestato

Un autista di bus per i servizi di linea a Padova è stato pizzicato dalla polizia mentre acquistava eroina da un pusher. Fermato dagli agenti, l’uomo – in passato già sospeso dal lavoro per tre mesi proprio per essere risultato dai test positivo agli stupefacenti – ha ammesso di es...