Cinque nuovi autobus si aggiungono alla flotta di Busitalia – Sita Nord, la società del Gruppo FS Italiane che si occupa del trasporto su gomma. Presentati ieri (6 febbraio 2019) a San Casciano in Val di Pesa (FI) dal Direttore Regionale Toscana di Busitalia – Sita Nord, Stefano Bonora, dal Sindaco della città Massimiliano Pescini e dall’Assessore Regionale Vincenzo Ceccarelli, i nuovi mezzi Setra S415, lunghi 12 metri con un’offerta di 49 posti a sedere e 27 in piedi, dotati di dispositivi per il trasporto delle persone a ridotta mobilità, sono destinati ai servizi di trasporto locale extraurbano.

Sostituendo gli autobus più vetusti, consentiranno un sensibile abbassamento dell’età media dei mezzi in circolazione. I 5 nuovi Setra S415, valore dell’investimento di circa 1 milione di euro, sono stati acquistati con il contributo del 40% della Regione Toscana. Fanno parte del lotto di 25 autobus dedicati ai servizi extraurbani della Toscana, e saranno utilizzati per il collegamento Firenze-Siena e sulle linee del Chianti e del Mugello. Caratterizzati dalla livrea di Busitalia, in linea con i treni della flotta di Trenitalia per i servizi passeggeri regionali, anche i nuovi autobus per i servizi extraurbani rispondono alle politiche aziendali in materia di rinnovo del parco.

Elevati standard di sicurezza, massimo comfort sia per i clienti sia per il conducente e benefici per l’ambiente e classe Euro 6 per ridurre al minimo le emissioni nocive ed i consumi. Inoltre, è migliorata l’accessibilità dei passeggeri a mobilità ridotta attraverso una pedana elettro idraulica. Continua così il piano di rinnovo della flotta Busitalia per la Toscana avviato nel 2014. I 25 autobus si aggiungono ad ulteriori 33 acquistati nel corso degli ultimi anni.

In primo piano

Articoli correlati

Tpl Fvg e Trieste Trasporti lanciano il servizio del bus a chiamata

Un “nuovo” e più veloce collegamento tra Trieste e le località più periferiche dell’altopiano del Carso, in particolare il versante Est. Già, perché Tpl Fvg e Trieste Trasporti sono in procinto di lanciare – da lunedì 23 maggio – il nuovo servizio sperimentale di trasporto a chiamata. Il bus a chiam...
Tpl

23 nuovi autobus ibridi Mercedes per Autoguidovie

Entreranno a breve in servizio, operando nell’area Monza-Brianza e Milano Sud-Est. Autoguidovie taglia le emissioni – stimando un risparmio di CO2 pari a 50t l’anno, che equivalgono alla capacità di assorbimento di 12000 alberi in ambito urbano – e presenta in piazza Roma a Monza i nuovi autobus del...

Tpl Sardegna, sette milioni di euro per pensiline e aree di fermata

La Giunta regionale della Sardegna, con una delibera approvata nelle ultime ore su proposta dall’assessore dei Trasporti, Giorgio Todde, ha stanziato 7 milioni di euro per la realizzazione e il potenziamento delle pensiline e delle aree di fermata degli autobus del servizio di tpl su gomma sul...
Tpl

Atac e Club Italia lanciano il progetto MaaS a Roma

Uscire di casa e arrivare a destinazione grazie a un percorso integrato intelligente, economico e che fa bene all’ambiente. E, ancora, far crescere la quota modale del trasporto pubblico diminuendo il numero delle auto in città. È questo l’obbiettivo del Mobility as a Service (MaaS), una...