Autolinee Liscio, a Potenza, ha ricevuto un drappello di 25 autobus MAN Lion’s Intercity (più due Lion’s Coach) pronti per essere impiegati sulle linee extraurbane. Tra le caratteristiche di questi autobus MAN, un sistema di condizionamento potenziato che rinnova l’aria all’interno del mezzo nell’arco di uno o due minuti.

L’acquisto è frutto di un investimento di circa 6 milioni di euro. Investimento reso possibile dai fondi comunitari messi a disposizione della regione Basilicata. A questi, si aggiunge la co-partecipazione in autofinanziamento di Autolinee Liscio, azienda inserita nel consorzio Cotrab.

autolinee liscio autobus intercity man

Autolinee Liscio, i nuovi autobus MAN sostituiscono degli Euro 0

A Potenza sono sbarcati, per la precisione, 25 Lion’s Intercity da 12 metri e due Lion’s Coach a tre assi e 14 metri di lunghezza.

A caratterizzare i mezzi, un allestimento che prevede:

  • pedana per disabili
  • impianto antincendio motore
  • sistema elettronico di sicurezza della frenata e della stabilità di marcia del veicolo
  • conta persone digitale
  • prese usb

Questo investimento è il secondo nell’arco di un anno (in passato sono arrivati otto Mercedes Intouro). L’azienda è in attesa di un nuovo bando per completare il cambio dei mezzi. I nuovi mezzi, fanno presente da Autolinee Liscio, vanno a sostituire autobus con motorizzazione diesel Euro 0.

Rispetto a quest’ultimi, consentiranno la riduzione delle emissioni di ossidi di azoto (NOx) del 98%, del particolato dell’88% e del biossido di carbonio (CO2) del 22%. Inoltre, garantiranno un risparmio di carburante pari al 40%.

fonte: Autolinee Liscio

Ricambio dell’aria sui bus Man intercity

Ecco le dichiarazioni di Adolfo Caldarelli, presidente e amministratore delegato delle Autolinee Liscio

“Si tratta di 27 mezzi nuovi che hanno caratteristiche che sono coerenti con le esigenze del momento. Ad esempio, il rinnovo dell’aria all’interno del mezzo nell’arco di uno, due minuti. Tutte caratteristiche fondamentali in questo momento in cui la pandemia da Covid-19 ci richiede grandi sforzi, sia in termini di efficienza dei mezzi, che di sicurezza e santificazione degli stessi”.

Presente alla consegna dei mezzi anche Lorenzo Boghich, responsabile vendite settore pubblico di Man Italia che ha dichiarato: «Si tratta di un importante progetto che stiamo avviando con le autolinee Liscio e che nasce da lontano. Finalmente abbiamo avuto la possibilità di partecipare ad una gara pubblica dove abbiamo dimostrato la validità dei nostri prodotti aggiudicandoci la stessa».

Sulle caratteristiche dei mezzi, ecco le altre parole di Boghich.

«Si tratta di 25 veicoli di tipo intercity e due di linea ed è un importante investimento che le autolinee Liscio stanno facendo per il rinnovo del parco. Veicoli di ultima generazione anche per Man, con l’intercity che vede quasi la sua prima apparizione con la su una motorizzazione più potente che garantisce anche un utilizzo molto più idoneo.

Sono veicoli dotati di tutti i più rilevanti sistemi attualmente in vigore, sia sull’aspetto ecologico ma soprattutto per quel che concerne la problematica del Covid. Infatti il nuovo sistema di aerazione permette una sanificazione interna. Le linee saranno dedicate a servizio urbano ed interurbano su percorsi misti e quindi i veicoli sono i più adatti tra quelli che potevamo fornire».

autolinee liscio autobus intercity man

In primo piano

Mercedes eCitaro Fuel Cell, l’idrogeno per un’autonomia…alle Stelle

Il lancio ufficiale è arrivato alle porte dell’estate 2023, quando Daimler Buses scelse il palcoscenico del Summit UITP di Barcellona per la premiere mondiale del suo primo autobus a idrogeno, il Mercedes eCitaro Fuel Cell, in versione articolata da 18 metri. Si tratta di fatto di un’evoluzione dell...

Crossway Mild Hybrid NF: così Iveco Bus cavalca l’onda ibrida leggera

L’interurbano normal floor più diffuso in Europa non poteva non avvicinarsi a quella che qualcuno definisce ‘moda del momento’, cioè il mild hybrid. E lo fa in occasione degli ultimi aggiornamenti omologativi che riguardano il pacchetto Gsr2 nonché dell’interessante restyling frontale con tanto di n...

Articoli correlati

Un po’ funivia, un po’ bus: viaggio alla scoperta di ConnX

Ha superato con successo l’articolata fase di test e tra un anno sarà definitivamente pronto per fare il suo ingresso nel mercato. L’annuncio è stato dato nei giorni scorsi a Vancouver sul palcoscenico più importante del settore, il congresso mondiale dei trasporti a fune: ConnX, la rivoluzione ecol...

Riviera Trasporti, niente gestione in-house del tpl di Imperia

“Non ci sono le condizioni per l’affidamento in house, devono essere garantite efficienza ed economicità, che mancano nel piano industriale presentato da Riviera Trasporti“. Così il presidente della Provincia Claudio Scajola, ha aperto il getto di una doccia gelata all’operatore ci...
Tpl