La ricerca del personale rientra tra le attività vitali per un’azienda, soprattutto se in crescita. Il Gruppo Autoguidovie, nel pieno della propria fase di sviluppo, ha infatti necessità di allargare la squadra con l’ingresso di nuovi profili. Ed è per questo che, dimostrandosi pronto a cogliere le opportunità del momento, continua a investire nella ricerca di personale adottando soluzioni disruptive e innovative. Nello specifico, la nuova attività di recruiting avviata è seguita da StepsConnect, piattaforma che aiuta le aziende a trovare rapidamente candidati qualificati sfruttando la tecnologia e i social media.

Il sistema è basato su un algoritmo di matching tra job post e candidato che migliora la qualità delle candidature analizzate dai recruiter, rendendo al contempo gli annunci più attrattivi, e consentendo ai candidati di ricercare il lavoro in modo più efficiente. Tutte le inserzioni di lavoro (qui quelle aperte da Autoguidovie), inoltre, presentano una struttura molto chiara e comprensibile in cui è possibile trovare informazioni complete, dalle skills richieste alla ral e ai benefit.

StepsConnect per Autoguidovie

A partire da gennaio la nuova piattaforma ha già raccolto oltre 465 candidature per le posizioni di autista (in Lombardia, Veneto e Piemonte), addetto ai servizi generali meccanici e meccatronici.

«Le dinamiche tra domanda e offerta di lavoro stanno mutando repentinamente ed è importante per un’azienda come la nostra averne piena consapevolezza. La ricerca di personale richiede infatti nuovi strumenti, più innovativi, immediati e user friendly, che possano realmente raggiungere i candidati interessati. La scelta di affidarci a StepsConnect dimostra ancora una volta la capacità di Autoguidovie di leggere il presente e anticipare il futuro, scommettendo su innovazioni e sistemi avveniristici che ci avvicinino alle persone. La piattaforma, a cui ci siamo affidati grazie a una geniale intuizione del nostro reparto HR, ci aiuterà a far crescere la squadra con la quale continueremo a realizzare servizi di mobilità ancora più efficienti, che supportino le richieste di spostamento dei territori e dei suoi abitanti, e all’insegna della sostenibilità», dichiara Silvia Granata, direttrice marketing di Autoguidovie.

«Stiamo cavalcando l’onda della digital transformation nel mercato italiano: l’hr-tech sta assumendo infatti sempre più importanza e i numeri lo stanno dimostrando grazie alla crescita che sta vivendo oggi. L’obiettivo a fornire ad Autoguidovie una piattaforma efficace per trovare il personale di oggi e di domani», spiega Denis Balbo, head of sales StepsConnect.

In primo piano

Mercedes eCitaro Fuel Cell, l’idrogeno per un’autonomia…alle Stelle

Il lancio ufficiale è arrivato alle porte dell’estate 2023, quando Daimler Buses scelse il palcoscenico del Summit UITP di Barcellona per la premiere mondiale del suo primo autobus a idrogeno, il Mercedes eCitaro Fuel Cell, in versione articolata da 18 metri. Si tratta di fatto di un’evoluzione dell...

Crossway Mild Hybrid NF: così Iveco Bus cavalca l’onda ibrida leggera

L’interurbano normal floor più diffuso in Europa non poteva non avvicinarsi a quella che qualcuno definisce ‘moda del momento’, cioè il mild hybrid. E lo fa in occasione degli ultimi aggiornamenti omologativi che riguardano il pacchetto Gsr2 nonché dell’interessante restyling frontale con tanto di n...

Articoli correlati

Un Grifone in volo da cinquant’anni: Scania Italia, auguri!

Altri cinquanta di questi giorni: Scania Italia spegne cinquanta candeline. L’immatricolazione dei veicoli industriali del marchio Scania in Italia inizia nel 1974. Da allora, tecnologie, strutture e persone hanno contribuito ad affermare il Grifone, riconosciuto come simbolo di soluzioni all’avangu...