Grandi novità in casa Mercedes, e non è un pesce d’aprile. Ancora otto mesi e si alzerà il sipario sul nuovo Tourismo Rhd. La vetrina del Busworld di Kortrijk, in programma per l’ottobre 2017, è infatti l’occasione scelta dalla casa di Stoccarda per svelare al mondo la nuova edizione di un vero e proprio evergreen in ambito coach. Dopo le indiscrezioni, ecco il crisma dell’ufficialità.

456 cavalli per una potenza al top

Il nuovo Tourismo si declinerà in quattro modelli su tre lunghezze, da poco meno di 12 metri a 14. La gamma esce impreziosita nella motoristica. A disposizione dei clienti vi saranno diverse soluzioni: dal compatto e leggero Om 936 da sei cilindri in linea e 7,7 litri di cilindrata, forte di 354 cavalli, al nuovo top di gamma da 456 cavalli, basato sul classico Om 470 da 10,7 litri. Cockpit e cabina si presteranno ad essere “plasmati” a seconda delle esigenze dell’utenza. L’efficienza è stata al centro dell’attenzione dei tecnici Mercedes: il nuovo Tourismo Rhd sfoggia un coefficiente di resistenza aerodinamica pari a 0,33. Se ne giovano i consumi, abbattuti anche grazie al Ppc (Predictive powertrain control), per la prima volta a disposizione su autobus Tourismo.

Sicurezza e comfort marchio Mercedes

Quanto alla sicurezza, il nuovo Tourismo non teme confronti: il nuovo autobus di casa Mercedes è disponibile col sistema di frenata d’emergenza Active brake assist 3. Il dispositivo è in grado anche di rilevare ostacoli fermi e azionare la frenata se necessario. In caso di incidente, a entrare in funzione è il sistema di sicurezza passiva Front collision guard (Fcg). In cabina fa bella mostra di sé la nuova linea di poltrone Softline, che coltivano l’ambizioso obiettivo di far sentire i passeggeri come se si trovassero su lussuose berline Mercedes. «Il nuovo Tourismo Rhd è precisamente configurato per rispondere alle esigenze e ai desideri degli operatori – ha affermato il responsabile di Daimler Buses Hartmut Schick -. Definisce parametri di riferimento quanto ad efficienza e sicurezza e offre un pacchetto convincente in ambito di comodità e facilità di utilizzo». Non resta che attendere ottobre.

Articoli correlati

Bus finisce nel lago: le immagini del panico a bordo

Un autobus con a bordo sette persone è caduto in un lago nella città di Malatya, in Turchia. Da quanto emerge dalle telecamere di sicurezza, il conducente avrebbe perso il controllo del mezzo che è caduto rovinosamente nello specchio d’acqua. Le stesse immagini di videosorveglianza hanno registrato ...