Autobus a fuoco con 25 bambini a bordo, il rogo sull’A4 in direzione Torino. Fortunatamente nessuno scolaro è rimasto ferito. Questa mattina la Torino – Venezia è stata nuovamente teatro di un rogo dalle conseguenze potenzialmente disastrose: un pullman proveniente da Padova ha preso fuoco all’altezza dell’uscita di Marcallo Mesero, nel milanese. Il conducente, accortosi in tempo dell’accaduto, ha fatto in tempo ad accostare e far scendere tutti i passeggeri, bambini tra i 4 e gli 11 anni.

Venerdì scorso un episodio analogo

Come si legge sul “Corriere della Sera”, l’autobus ospitava una scolaresca che avrebbe dovuto visitare il museo egizio di Torino. Se non fosse che, intorno a mezzogiorno, il conducente si è accorto del fumo proveniente da una gomma e ha fatto scendere bambini e le tre maestre prima che le fiamme divorassero il veicolo. La causa? Secondo le prime ricostruzioni, il rogo sarebbe scaturito dai freni. Sul posto sono intervenute due automediche e due ambulanze. L’autista è stato portato in ospedale con sintomi di lieve intossicazione. Sempre il museo egizio era la destinazione di un altro pullman andato a fuoco venerdì scorso sull’A4, tra Novara Est e Novara Ovest, sempre senza danni per i piccini.

(foto: Corriere Altomilanese)

 

In primo piano

Scania Citywide Lf Cng. Scoprilo in un video

Scania Citywide Lf Cng. Sostenibilità è il mantra del nostro presente e futuro. In un settore chiave come quello dei trasporti e del trasporto pubblico urbano, politica e industria stanno lavorando per una mobilità davvero sostenibile. Tra i player del settore che si stanno muovendo in questo solco ...

Articoli correlati