Autobus elettrici Byd a Torino, via al conto alla rovescia. A partire dal 2 ottobre i mezzi da 12 metri firmati dal costruttore cinese inizieranno a circolare nel capoluogo piemontese. In particolare, saranno protagonisti della nuova linea 6, sul cui percorso (rivisto) prenderanno il posto dei tram. Si appresta a concretizzarsi, insomma, la prima vera commessa di autobus elettrici in Italia. Intanto, sono giunti in città i primi veicoli, mostrati con immagini in anteprima sul sito www.tramditorino.it.

autobus elettrici byd torino

Venti autobus elettrici Byd a Torino, tre a Novara

Gli autobus elettrici piemontesi avrebbero dovuto debuttare ad aprile 2017. 19 mezzi sono stati acquistati dalla Regione grazie a un finanziamento statale. La giunta torinese ha voluto aggiungere 4 esemplari sfruttando fondi pregressi. In definitiva, 20 autobus elettrici circoleranno per Gtt a Torino e 3 per Sun a Novara. I primi Byd arrivati in città saranno presentati lunedì in piazza Castello. A loro sarà affidata la nuova linea 6, in sostituzione della linea tranviaria istituita nel 2015 in occasione dell’ostensione della Sindone, utilizzata al di sotto del 40 per cento della capacità di carico. Un esperienza fallimentare, insomma. La nuova linea 6 ricalcherà il percorso del 68, dove la domanda è maggiore dell’offerta. Aumenterà la frequenza delle vetture: tra un autobus e l’altro passeranno 12 minuti anziché 15-20 previsti finora. Il nuovo percorso della linea 6 farà capolinea a Porta Nuova, in piazza Carlo Felice. E verso nord, sempre in piazza Hermada ma, anziché da corso Regina, passerà dal lungo Dora. I mezzi a zero emissioni circoleranno anche, relativamente a Torino, sulla linea cimiteriale, il 19, e sulle navette di Settimo (SE1 e SE2).

Articoli correlati

MOM Treviso, al via la gara per 21 autobus elettrici

MOM Treviso-Mobilità di Marca ha pubblicato una gara per la fornitura di 21 autobus elettrici Classe I e relative soluzioni di ricarica simultanea over night e plug-in. Il valore stimato totale del bando è di 22.214.100 milioni di euro: si tratta di un  investimento finanziato dal Piano Strategico N...

Amt Genova testa l’ie tram Irizar da 18,7 metri

Nuova sperimentazione nel nome della mobilità sostenibile per Amt Genova che è pronta a testare sulle proprie strade l’ie tram Irizar da 18,7 metri. L’e-bus della casa madre basca si caratterizza per un’estetica accattivante e innovativa, che ricorda il vagone di una metropolitana. È lungo 18,73 met...

Karsan consegna a Catania i primi e-Atak in Italia

Gli e-Atak made in Karsan sbarcano finalmente in Italia e la prima consegna dei midibus elettrici turchi è avvenuta a Catania, dove Amts, l’azienda metropolitana trasporti he gestisce il trasporto pubblico locale nella città alle pendici dell’Etna, ha dato il benvenuto a 11 delle 18 unit...