Atm Milano compie 90 anni. Per celebrarli, l’azienda presenta una mostra fotografica, un “viaggio” per immagini tra passato e presente che illustra, attraverso i luoghi iconici della città, il legame storico e indissolubile di Atm con Milano e il suo tessuto urbano.

I 90 anni di Atm Milano raccontati per immagini

Atm Milano festeggia oggi i suoi primi 90 anni proponendo una mostra fotografica che racconta, attraverso alcune immagini iconiche, il forte legame dell’azienda di trasporti con la città. Una relazione di appartenenza da sempre caratterizzata da una forte identificazione reciproca, cresciuta in anni di storia ed evoluzione di Milano e dei suoi mezzi di trasporto.

La mostra a cielo aperto si compone di sei scatti che raccontano il cambiamento del trasporto pubblico intrecciato con quello della città. Un impegno che viene confermato ancora oggi: “Da 90 anni la missione di Atm è Milano”. Si tratta di due fotografie in bianco e nero, di proprietà dell’Archivio Storico Atm, e quattro contemporanee, realizzate da professionisti dell’Azienda.

Per celebrare la ricorrenza è prevista anche l’emissione di un biglietto speciale che riporta il logo dei 90 anni. Il ticket, biglietto ordinario zona M1-M3, sarà acquistabile da venerdì 15 a sabato 30 maggio presso i distributori automatici e nelle rivendite dotate di dispositivi elettronici e negli Atm Point.

Le fotografie che celebrano il 90esimo compleanno di Atm

Il tram Carrelli, diventato uno dei simboli del capoluogo lombardo nel mondo, è il mezzo per eccellenza, quello a cui gli stessi milanesi sono emotivamente più legati, un’icona nelle strade della città. Atm ricorda la storica vettura con una foto risalente agli anni ‘50 mentre percorre Corso Vittorio Emanuele aperto al traffico.

Il “Filo d’Arianna”, ovvero il corrimano della metropolitana: è uno degli altri simboli del trasporto pubblico milanese, il cui allestimento è stato realizzato nel 1961 dagli architetti Franco Albini e Franca Helg. Il progetto di design fu vincitore nel 1964 del premio Compasso D’oro. Lo scatto lo ritrae come si presenta agli occhi di tutti ogni qual volta, gradino dopo gradino, si esce dal metrò in piazza Duomo, con vista sulla Madonnina.

Lo storico filobus che già negli anni ‘60 percorreva la tratta della 90/91, linea cardine della città. In foto un gruppo di bambini in attesa alla fermata della linea che sarebbe diventata poi la più lunga della rete Atm.

Il tram Sirio, l’ultimo modello delle vetture tranviarie, disegnato da Pininfarina. Nella foto, il tram sembra accompagnare silenziosamente il tramonto che esalta il profilo della torre del Filarete del Castello Sforzesco, altro simbolo di Milano.

Immagine in evidenza: archivio storico Atm

In primo piano

Articoli correlati

“Era il sogno di mio padre: sono diventa autista per lui”

Una bella storia quella di Michela Moglia, 56 anni, che dopo aver perso il proprio posto di lavoro si è rimboccata le maniche e con una bella dose di coraggio si è rimessa in gioco, iscrivendosi all’Academy per autisti di SETA. La donna ha frequentato il corso fino alla fine, superando tutti i...

Gianpiero Strisciuglio, AD di RFI, è il nuovo Presidente di Agens

Cambio ai vertici di Agens: Gianpiero Strisciuglio, già AD e DG di RFI, società capofila del Polo Infrastrutture del Gruppo FS, è il nuovo Presidente dell’associazione del trasporto pubblico di Confindustria alla quale aderiscono, oltre al Gruppo Ferrovie dello Stato, le principali aziende del...
Tpl