ATB Bergamo presenterà nell’ambito di un webinar il 16 aprile alle ore 11 l’innovativo sistema di conteggio dei passeggeri per controllare in tempo reale l’esatto numero di persone a bordo di autobus e tram e visualizzarlo sull’app ATB e alle pensiline digitali.

Una tecnologia in cloud, innovativa, rapida e sicura, costantemente connessa al sistema tramite la piattaforma dedicata che permette un controllo dell’affollamento dei mezzi e dell’andamento del servizio.

«Un passo in più verso il futuro di una mobilità integrata, sempre più connessa, efficiente e condivisa», sostiene l’azienda.

PROGRAMMA

Enrico Felli, Presidente ATB, Introduzione e saluti

Gianni Scarfone, Direttore Generale ATB Bergamo e Presidente Asstra Lombardia, Verso una nuova mobilità: il modello Bergamo

Marco Moretti, Direttore Commerciale Conduent Business Solutions Italia Spa: La soluzione Load Factor: integrazione e digitalizzazione dei processi

Liliana Donato, Dirigente Area Programmazione ATB, e Francesca Curatolo, Responsabile Sistemi tecnologici ATB: Il progetto contapasseggeri: sistemi e infomobilità

Interventi:

  • Giacomo Angeloni, Assessore all’innovazione e semplificazione del Comune di Bergamo
  • Claudia Terzi, Assessore Infrastrutture e Mobilità Sostenibile Regione Lombardia
  • Mario Nobile, Direttore Generale Sistemi Informativi del Ministero Infrastruttura e Mobilità Sostenibile (MIMS)
  • Umberto Guida, Direttore Innovazione e Ricerca UITP (Unione Internazionale Trasporto Pubblico)

Modera: Roberto Sommariva, giornalista

In primo piano

Mercedes eCitaro Fuel Cell, l’idrogeno per un’autonomia…alle Stelle

Il lancio ufficiale è arrivato alle porte dell’estate 2023, quando Daimler Buses scelse il palcoscenico del Summit UITP di Barcellona per la premiere mondiale del suo primo autobus a idrogeno, il Mercedes eCitaro Fuel Cell, in versione articolata da 18 metri. Si tratta di fatto di un’evoluzione dell...

Crossway Mild Hybrid NF: così Iveco Bus cavalca l’onda ibrida leggera

L’interurbano normal floor più diffuso in Europa non poteva non avvicinarsi a quella che qualcuno definisce ‘moda del momento’, cioè il mild hybrid. E lo fa in occasione degli ultimi aggiornamenti omologativi che riguardano il pacchetto Gsr2 nonché dell’interessante restyling frontale con tanto di n...

Articoli correlati

Autolinee Toscane, un nuovo bus ogni 2 giorni

Un bus ogni due giorni da ora a fine 2024, e poi il grande balzo che vedrà due bus nuovi ogni giorno (festivi e domeniche compresi) sulle strade della Toscana per garantire un servizio di trasporto pubblico locale sempre più efficace, efficiente e sostenibile sia dal punto di vista ambientale che so...

Un po’ funivia, un po’ bus: viaggio alla scoperta di ConnX

Ha superato con successo l’articolata fase di test e tra un anno sarà definitivamente pronto per fare il suo ingresso nel mercato. L’annuncio è stato dato nei giorni scorsi a Vancouver sul palcoscenico più importante del settore, il congresso mondiale dei trasporti a fune: ConnX, la rivoluzione ecol...