Renault Master City Bus H2-TECH. È questo il nome dei minibus urbani a idrogeno realizzati dalla filiale PVI del Gruppo Renault, specializzata nello sviluppo e nella produzione di veicoli industriali con motorizzazione elettrica, ibrida, a idrogeno o a gas naturale compresso, i cui veicoli sono esposti all’UITP Summit 2023 dal 4 al 7 giugno a Barcellona.

Il mezzo è dotato di una cella a combustibile da 30 kW, una batteria di trazione agli ioni di litio da 33 kWh e un serbatoio contenente 4,5 kg di idrogeno a 350 bar.

Renault Master City Bus H2-TECH: il lancio a Barcellona

PVI dichiara che “sta creando una solida rete europea di concessionari indipendenti già attivi nel segmento dei minibus. Questa rete sarà utilizzata non solo per la vendita al dettaglio del City Bus H2-TECH, ma anche per altre nuove versioni di minibus che si prevede arriveranno presto sul mercato”.

Lungo 6 metri e largo 2, progettato anche per consentire un accesso facile e sicuro alle persone a mobilità ridotta grazie a un pianale piatto e integrale, il Renault Master City Bus H2-TECH può trasportare 15 passeggeri con 10 posti a sedere, insieme a un’autonomia giornaliera dichiarata fino a 300 km e 5 minuti di rifornimento.

Prodotto in Francia, il modello abbina un propulsore elettrico della tecnologia Renault e un sistema a idrogeno della tecnologia HYVIA, entrambi integrati da PVI.

HYVIA è una joint-venture tra il Gruppo Renault e Plug, leader mondiale delle soluzioni a idrogeno, che offre un ecosistema unico e completo per la mobilità a idrogeno che comprende Renault Master Van H2-TECH, Renault Master City Bus H2-TECH e presto Renault Master Chassis Cab H2-TECH.

In primo piano

E7S e non solo: le soluzioni di mobilità urbana sostenibile di Yutong

Con lo sviluppo continuo delle città e l’aumento della popolazione, il traffico urbano affronta sfide senza precedenti. Lo sviluppo rapido della tecnologia ci offre opportunità per ripensare il futuro dei servizi di trasporto cittadino. Le città hanno bisogno di soluzioni di mobilità più intelligent...

Articoli correlati

Karsan, due e-Atak per la flotta Amaco e il tpl di Cosenza

Sono finalmente arrivati a Cosenza, in ritardo di sette mesi rispetto ai tempi di consegna originari, i primi due autobus elettrici per Amaco, targati Karsan. Si tratta di midibus lunghi 8 metri e capacità massima di 52 passeggeri e autonomia di 300 chilometri, ai quali si dovrebbero aggiungere 20 m...