Altri 28 nuovi autobus per Actv Venezia. Con la Stella

28 nuovi autobus Mercedes Citaro Euro VI al posto di altrettanti Euro II. Lo scambio è quello che vede protagonista Actv Venezia, dove oggi sono stati presentati i nuovi ingressi in flotta, che andranno a sostituire veicoli ben più datati. Presente il sindaco Luigi Brugnaro.

actv venezia autobus nuovi

foto: Venezia Today

Quasi 60 nuovi bus per Actv

I nuovi autobus si aggiungono ai 31 già entrati in servizio nello scorso luglio. Investimento complessivo? Circa 8 milioni di euro, in parte finanziati con risorse Avm e in parte con fondi nazionali provenienti da Por-Fesr. I nuovi ingressi sono suddivisi in sedici autobus da 12 metri e dodici articolati lunghi 18 metri. Su tutti trovano posto prese usb. Cinque articolati saranno destinati alla linea che collega Venezia con l’aeroporto Marco Polo, e saranno dotati di wifi gratuito a bordo.

Età media da 14 anni in… giù

I nuovi acquisti portano avanti un percorso di rinnovo di una flotta che aveva raggiunto un’età media di 14 anni. «Riteniamo che tra la fine del 2021 e l’inizio del 2022 – ha detto il direttore generale del gruppo Avm Giovanni Seno – il 75% dei nostri utenti viaggerà su autobus nuovi e che entro il 2023 i nuovi mezzi saranno circa 200. Per il 2019 è previsto l’acquisto di altri 147 autobus e nel 2020 di 30 full electric per Lido e Pellestrina».

Pneumatici? Marangoni

Alla fine del 2018 Marangoni si è aggiudicata l’appalto per l’affidamento del servizio di ricostruzione pneumatici per la flotta di autobus di Actv (Azienda del Consorzio di Trasporti Veneziano). Un contratto da 36 mesi. L’aggiudicazione è avvenuta attraverso la valutazione dell’offerta economicamente più vantaggiosa sulla base di un indice di percorrenza totale per la percorrenza complessiva stimata di 300 milioni di chilometri.

2019-03-27T11:16:34+00:0011 Marzo 2019|Categorie: AUTOBUS NEWS|