Una boccata di ossigeno e una ventata di positività per il mondo del trasporto personale italiano. Agens, associazione di Confindustria per la mobilità pubblica, ha commentato con il sorriso sulle labbra gli ultimi dati dello studio della Commissione europea e Istat sulla qualità della vita nelle città italiane e europee.

«Lo scenario che emerge, in particolare sul trasporto pubblico, indica che l’auto, in generale, è ancora il mezzo più usato per la mobilità, ma alcune delle nostre maggiori città raggiungono per il trasporto pubblico già i livelli di quelle europee con l’oltre 80% di gradimento, come Milano, Bolzano e Trieste. Ovviamente dobbiamo continuare a lavorare ancora e soprattutto sul Centro e il Mezzogiorno dove però i centri cittadini scontano più un problema ambientale che imprenditoriale e dove non mancano le eccellenze. Abbiamo bisogno di ripensare il settore in chiave europea, concorrenziale ed aperta. Deve diventare un asset fondamentale per il Paese. Siamo fiduciosi“, il commento di Agens.

In primo piano

Mercedes eCitaro Fuel Cell, l’idrogeno per un’autonomia…alle Stelle

Il lancio ufficiale è arrivato alle porte dell’estate 2023, quando Daimler Buses scelse il palcoscenico del Summit UITP di Barcellona per la premiere mondiale del suo primo autobus a idrogeno, il Mercedes eCitaro Fuel Cell, in versione articolata da 18 metri. Si tratta di fatto di un’evoluzione dell...

Crossway Mild Hybrid NF: così Iveco Bus cavalca l’onda ibrida leggera

L’interurbano normal floor più diffuso in Europa non poteva non avvicinarsi a quella che qualcuno definisce ‘moda del momento’, cioè il mild hybrid. E lo fa in occasione degli ultimi aggiornamenti omologativi che riguardano il pacchetto Gsr2 nonché dell’interessante restyling frontale con tanto di n...

Articoli correlati

Autolinee Toscane, un nuovo bus ogni 2 giorni

Un bus ogni due giorni da ora a fine 2024, e poi il grande balzo che vedrà due bus nuovi ogni giorno (festivi e domeniche compresi) sulle strade della Toscana per garantire un servizio di trasporto pubblico locale sempre più efficace, efficiente e sostenibile sia dal punto di vista ambientale che so...

Un po’ funivia, un po’ bus: viaggio alla scoperta di ConnX

Ha superato con successo l’articolata fase di test e tra un anno sarà definitivamente pronto per fare il suo ingresso nel mercato. L’annuncio è stato dato nei giorni scorsi a Vancouver sul palcoscenico più importante del settore, il congresso mondiale dei trasporti a fune: ConnX, la rivoluzione ecol...