TotalEnergies Marketing Italia SpaCompagnia operante nelle attività di lubrificanti, benzine da competizione, fluidi e solventi speciali, servizi di ricarica elettrica e Gnl – ha sigliato un accordo con Anav, l’Associazione Nazionale Autotrasporto Viaggiatori, tramite la propria società di servizi Promobus. L’Associazione conta tra i suoi associati circa 650 imprese, operanti in Italia con un parco circolante di circa 25.000 unità e rappresenta in Confindustria la categoria delle imprese a capitale privato che esercitano i servizi di trasporto passeggeri con autobus.

L’obiettivo della partnership è quello di mettere a disposizione di Anav i prodotti, i servizi e le soluzioni che TotalEnergies e le altre aziende della Compagnia, commercializzano in Italia al fine di rendere più efficiente ed efficace la gestione della propria flotta di autobus dedicati al mondo del trasporto pubblico.

Grazie all’accordo gli affiliati di Anav potranno beneficiare, oltre che dei lubrificanti e additivi dedicati al trasporto pubblico in grado di garantire minori consumi di carburante e quindi minor impatto ambientale, di soluzioni riguardanti il settore fotovoltaico, l’installazione delle colonnine elettriche, l’efficientamento energetico, l’Lng, i sistemi di monitoraggio flotte, i sistemi di pagamento nazionali ed internazionali ed erogare formazione e servizi professionali per migliorare le attività del settore.

«È con grande soddisfazione che ufficializziamo l’intesa tra TotalEnergies Marketing Italia e Anav. Questa collaborazione metterà a disposizione delle flotte delle aziende associate al nostro partner un’ampia gamma di prodotti e di servizi che la nostra Compagnia ha sviluppato per il settore del trasporto pesante e pubblico», ha commentato Marco Pannunzio, amministratore delegato di TotalEnergies Marketing Italia Spa.

«L’obiettivo di proseguire ed ampliare l’azione propositiva e di diversificazione nell’offerta di servizi di qualità a favore delle aziende associate Anav si sposa perfettamente con le nostre peculiari attività di rappresentanza e di assistenza sui vari temi di interesse delle attività delle nostre imprese – commenta Giuseppe Vinella, Presidente di Anav, – e perciò aver definito un accordo di collaborazione con un’azienda molto importante del settore costituisce peraltro l’ennesima conferma della rilevanza industriale del trasporto passeggeri con autobus».

In primo piano

Citymood 12e, il tour-test su e giù per lo Stivale è un successo

Mancavano una manciata di settimane alla fine del 2021 quando, in quel di Flumeri, Industria Italiana Autobus lanciava il primo elettrico di casa. Il nome di battesimo? Citymood 12e, di fatto il primo ebus interamente progettato e realizzato in Italia. Una novità tutta made in Italy ben accolta dal ...

Quando il biglietto è intelligente è Pratic(k)o

Il gioco di parole è servito su un piatto d’argento. Un software in cloud per la gestione della bigliettazione digitale per il trasporto pubblico e privato: una soluzione pratica, o meglio, in un sola parola…Praticko. Stiamo parlando del progetto della software house e system integrator ...

Articoli correlati

Drivability, il progetto di social responsability di Cortina Express

Si chiama Drivability ed è il progetto di corporate social responsability di Cortina Express, la società che si occupa di servizi di mobilità con sede a Cortina d’Ampezzo nel cuore delle Dolomiti. Muoversi è sempre stato essenziale per lo sviluppo dell’umanità e oggi più che mai è un diritto come de...

Anav: «Transizione graduale verso le nuove alimentazioni»

Si è svolta oggi al Forte di Bard (Aosta), l’Assemblea annuale di Anav, Sezione Piemonte e Valle d’Aosta presieduta dalla Presidente Serena Lancione. Il Forte di Bard antica fortezza che affaccia sulla valle e ora anche centro espositivo e congressuale, ha ospitato una serie di incontri, interventi ...