Iveco e il costruttore cinese Foton hanno firmato un accordo (non vincolante) per esplorare “potenziali collaborazioni nelle aree dei veicoli elettrici e dei componenti, e opportunità commerciali comuni, per l’Europa e il Sud America”.

All’inizio di quest’anno, Iveco Group ha anche firmato un accordo di fornitura con Hyundai Motor Company per un autotelaio cabinato elettrico con portata da 2,5 a 3,5 tonnellate che sarà venduto e servito in Europa da Iveco. Le collaborazioni del Gruppo Iveco con Foton e Hyundai mirano a creare una gamma completa di offerte di veicoli commerciali elettrici di peso inferiore al suo Daily.

Iveco e Foton insieme per i veicoli commerciali leggeri elettrici

Foton è un’azienda di veicoli commerciali del Gruppo BAIC in Cina. Offre veicoli alimentati con nuove tecnologie energetiche come l’elettricità pura, l’ibrido e le celle a combustibile a idrogeno. Iveco ha dichiarato che la potenziale cooperazione aiuterà Foton a portare avanti la sua strategia di globalizzazione.

Questa partnership fa parte della strategia di elettrificazione del Gruppo Iveco, che intende estendere la propria gamma di veicoli commerciali leggeri alla categoria di peso lordo del veicolo (GVW) inferiore alla gamma giornaliera di GVW 3,5-7,2 tonnellate, aggiungendo modelli completamente elettrici sia a telaio che a furgone sotto la soglia di GVW 3,5 tonnellate.

Non è chiaro se questa strategia riguarderà anche la divisione veicoli commerciali per passeggeri.

Con Foton, il Gruppo Iveco valuterà la possibilità di utilizzare i canali di vendita Iveco per la commercializzazione di un furgone elettrico in Europa e in Sud America nella categoria più leggera, fino a 3,5 tonnellate di peso massimo.

Il memorandum d’intesa tra Iveco Group e Foton “apre inoltre le due società all’esplorazione congiunta di ulteriori sinergie future, tra cui la possibile localizzazione di attività in Europa e in Sud America, da valutare in una fase successiva. Verranno inoltre discusse opportunità di fornitura, anche attraverso il marchio di motopropulsori del Gruppo Iveco, FPT Industrial“, afferma il gruppo.

Alla firma era presente una delegazione del Gruppo Iveco composta da Gerrit Marx, CEO, Luca Sra, Presidente della Business Unit Truck, Sylvain Blaise, Presidente della Business Unit Powertrain, Marco Liccardo, Chief Technology & Digital Officer, Angela Qu, Chief Supply Chain Officer; e Ángel Rodríguez Lagunilla, Chief Manufacturing Officer; e i vertici di Foton, tra cui il presidente Chang Rui, il vicepresidente esecutivo Lu Zhenghua, il vicepresidente Chen Qingshan, il vicepresidente Qin Zhidong, il vicepresidente della cooperazione internazionale Ma Rentao e il vicepresidente della trasmissione di potenza Feng Jing.

In primo piano

Crossway Mild Hybrid NF: così Iveco Bus cavalca l’onda ibrida leggera

L’interurbano normal floor più diffuso in Europa non poteva non avvicinarsi a quella che qualcuno definisce ‘moda del momento’, cioè il mild hybrid. E lo fa in occasione degli ultimi aggiornamenti omologativi che riguardano il pacchetto Gsr2 nonché dell’interessante restyling frontale con tanto di n...

Articoli correlati

Viaggio dentro la fabbrica di batterie di Forsee Power di Poitiers, Francia

Il 2024 sarà l’anno dell’equilibrio a livello di Ebitda per Forsee Power, costruttore di moduli batteria ‘made in France’ che ha nel trasporto pubblico il suo core business (due terzi delle vendite sono ascrivibili al mondo autobus). A fine febbraio abbiamo avuto l’opportunità di visitare, in esclus...

Crossway Mild Hybrid NF: così Iveco Bus cavalca l’onda ibrida leggera

L’interurbano normal floor più diffuso in Europa non poteva non avvicinarsi a quella che qualcuno definisce ‘moda del momento’, cioè il mild hybrid. E lo fa in occasione degli ultimi aggiornamenti omologativi che riguardano il pacchetto Gsr2 nonché dell’interessante restyling frontale con tanto di n...