Iveco Bus

L’abbonamento Atm si ricarica anche dall’app. Intanto crescono i passeggeri

L’abbonamento Atm si ricarica anche dall’app. Da oggi, 29 luglio, l’abbonamento Atm è a portata di smartphone e ricaricarlo è ancora più facile. La nuova versione dell’App Atm Milano permetterà ai passeggeri, infatti, di rinnovare tutti gli abbonamenti (settimanali, mensili, annuali). Potranno farlo con carta di credito o PayPal, senza più doversi recare agli Atm Point o ai distributori automatici.

atm abbonamento app

Atm Milano, il ritorno al tpl

Nell’ultimo periodo la crescita dei passeggeri è stata costante, passando dal 15% delle prime settimane di maggio al 48% della scorsa settimana.

Secondo i dati forniti da Atm, dal 20 al 26 luglio, infatti, sono stati quasi 493.000 i passeggeri trasportati in media al giorno (dal lunedì al venerdì). Questo, rispetto a oltre un milione di viaggiatori nello stesso periodo del 2019. Si riduce invece il divario nel fine settimana con il 66% di viaggiatori trasportati il sabato (oltre 350.000 utenti) rispetto allo stesso giorno del 2019 (530.000) e il 57% la domenica (237.500 rispetto ai 417.500 del 2019).

Atm, abbonamento caricabile via app

L’introduzione del mobile payment anche per gli abbonamenti è un ulteriore passo verso la ridefinizione della relazione tra Atm e i passeggeri. Relazione che si fa sempre più digitale, a partire dal processo di acquisto dell’abbonamento fino ad ogni rinnovo.

La nuova release configura l’App come un vero e proprio touch point personalizzabile. Offre al cliente anche l’opportunità di attivare dei promemoria. Questi, in anticipo, lo avvisano della scadenza della tessera elettronica (valida 4 anni) e degli abbonamenti acquistati.

Atm sempre più digitale

Un passo fondamentale della digital revolution di Atm, che ha avuto necessariamente un colpo di accelerazione negli ultimi mesi a seguito dell’emergenza Covid. Ha cambiato tempi e modalità di viaggio, imponendo nuovi strumenti digitali. Questo, per offrire un servizio più semplice e sicuro, che renda sempre meno necessario recarsi agli Atm Point per determinate operazioni.

L’obiettivo è un miglioramento della travel experience a partire dalla modalità di pagamento.

Le nuove funzioni dell’app Atm

Dopo essersi registrati sull’App Atm Milano (se si è già registrati all’area riservata sul sito www.atm.it si possono usare le stesse credenziali) basterà cliccare su “Abbonamenti” per accedere alla nuova sezione.

Una volta salvata la tessera elettronica, si potrà rinnovare il proprio titolo di viaggio (settimanale, mensile o annuale). Inoltre, sarà possibile decidere la durata della validità e pagare con carta di credito (Visa, Mastercard, American Express) o PayPal.

Completato l’acquisto, sarà necessario attivare l’abbonamento. Lo si potrà fare:

  • Ai totem presenti in tutte le 113 stazioni della metropolitana (come già avviene per chi ricarica l’abbonamento dal sito Atm)
  • Ai parcometri diffusi in città

Tra le funzioni più pratiche anche quella dei promemoria.

Una notifica sullo smartphone e una mail avviseranno in anticipo della scadenza. Per la tessera elettronica, 45 giorni prima. Per l’abbonamento annuale, sia 30 giorni prima che a una settimana dalla scadenza. Invece, per il mensile e il settimanale l’alert arriverà rispettivamente 6 e 4 giorni prima.

La user experience rinnovata dell’App permette anche di scegliere e acquistare una nuova tipologia di abbonamento in base alle proprie esigenze di mobilità, selezionando la propria tariffa in maniera immediata anche attraverso la consultazione della mappa di tutto il sistema tariffario.

Queste novità rientrano nel piano di sviluppo dell’Azienda che conferma e rilancia gli investimenti nell’innovazione tecnologica, indispensabili per rispondere alle nuove sfide e anche ai recenti nuovi scenari che vedranno comunque il trasporto pubblico sempre centrale nelle scelte strategiche delle smart cities.

Digital innovation durante l’emergenza Covid-19

Negli ultimi mesi è cresciuta ancora di più la necessità di introdurre nuovi strumenti tecnologici anche per far fronte alle indicazioni governative. In metropolitana, Atm ha implementato in tutte le 113 stazioni delle quattro linee metropolitane un sistema di conteggio automatico dei passeggeri ai tornelli per gestire al meglio il flusso dei viaggiatori e contingentare, dove necessario, gli ingressi alle fermate più affollate.

Ma non solo, sono state introdotte nuove funzioni per la prenotazione digitale dei servizi, come ad esempio la possibilità di scegliere il proprio turno all’Atm Point direttamente dall’App. Un sistema efficace per limitare e controllare gli accessi agli sportelli aperti al pubblico al fine di garantire un servizio sicuro e senza attese.

Atm ha inoltre sviluppato nuovi strumenti tecnologici anche per i servizi che gestisce a Como e in Brianza: per la funicolare di Como-Brunate, un’attrazione utilizzata molto nel periodo estivo, è stata realizzata unapiattaforma per prenotare l’orario allo sportello per l’acquisto del ticket.

È stata infine lanciata la nuova App NET, azienda del Gruppo Atm che gestisce il servizio urbano ed extraurbano nell’area di Monza e Brianza, che offre la possibilità di prenotare il proprio posto a bordo sulla linea interurbana Z301 oltre a permettere di consultare tutte le linee e gli orari del servizio NET.

2020-09-16T12:04:03+02:0029 Luglio 2020|Categorie: AUTOBUS NEWS, TPL|
TRAVEL 874x90