E’ stato consegnato ieri, 12 ottobre 2021, ed è già operativo a Putignano (Ba) il nuovo autobus a basso impatto ambientale acquistato, lo dice il sito informatissimo.net, con un finanziamento regionale nell’ambito del bando Smart Go City. Il nuovo autobus entra così nel parco mezzi della Cotrap e si inserisce nel più ampio progetto di adeguamento degli autobus urbani. Il mezzo è un Iveco Bus Urbanway equipaggiato con le tecnologie di ultima generazione capaci di assecondare le esigenze degli utenti e centrare di basso impatto ambientale.

Alla presentazione anche il presidente Vinella

Il mezzo dispone, infatti, di trasmissione automatizzata, rampe per disabili e porta bike. Il vecolo è “brandizzato” con i loghi di uno dei luoghi simbolo della cittadina che puntano a valorizzare una delle eccellenze del territorio: le Grotte di Putignano. Ad orchestrare l’acquisto è stato la “Di Pinto e Dalessandro SpA” di Putignano, aggiudicataria dell’appalto. «Un passo in avanti per una città meno inquinata, più inclusiva e più consapevole…». Dichiara a margine la sindaca Luciana Laera.

In primo piano

Scania Citywide Lf Cng. Scoprilo in un video

Scania Citywide Lf Cng. Sostenibilità è il mantra del nostro presente e futuro. In un settore chiave come quello dei trasporti e del trasporto pubblico urbano, politica e industria stanno lavorando per una mobilità davvero sostenibile. Tra i player del settore che si stanno muovendo in questo solco ...

Articoli correlati

Scania lancia il nuovo Interlink per i servizi interurbani

Scania, negli ultimi due anni, ha introdotto una nuova gamma di autobus urbani, extra urbani e granturismo. Si aggiunge ora il nuovissimo Scania Interlink, progettato per i servizi interurbani. Nuovo telaio, nuova carrozzeria, maggiore versatilità, funzioni di sicurezza avanzate, nuovi servizi per m...

Tar respinge sospensiva concessione bus in Alto Adige

Il Tar di Bolzano ha respinto la richiesta di sospensiva della gara indetta dalla Provincia per l’affidamento della concessione per i servizi pubblici delle linee extraurbane di autobus. «Grazie a questa decisione la Provincia proseguirà con la stipula dei contratti per i dieci lotti con i nuo...

Mims: «Nel 2022 riforma del Tpl e codice contratti»

Nel corso del 2022 il Ministero delle Infrastrutture e della Mobilità sostenibili «intende proporre una riforma del Traporto Pubblico Locale (Tpl), con un disegno di innovazione normativa che incida sul piano della regolazione, della governance, della modalità di ripartizione dei fondi statali e sul...