50 milioni dal governo per il piano Atm full electric

50 milioni dal governo per il progetto Atm full electric. Parola di ministro. L’annuncio è stato dato da Paola De Micheli, titolare del ministero a infrastrutture e trasporti, nell’ambito dell’inaugurazione dell’anno accademico al Politecnico di Milano. La tranche principale dei fondi governativi, in ogni caso, pari a 210 milioni di euro, sarà destinata all’allungamento della linea rossa della metropolitana fino a Baggio.

atm full electric

210 milioni per prolungare la metro

«Metteremo i 210 milioni necessari per l’opera e finanzieremo anche il piano full electric di Atm con almeno 50 milioni per il primo anno», sono le parole dell’assessore riportate dal Corriere della sera. Una dichiarazione che arriva in seguito alla partecipazione, da parte del comune, al bando di ripartizione delle risorse per il trasporto pubblico aperto alle città (3 miliardi di euro in palio).

Milano ha partecipato, presentando un progetto a fine 2018. Vi figurava la richiesta di 210 milioni per il prolungamento del metro, un’opera dal costo di 350 milioni totali, utili ad allungare di tre chilometri e mezzo e di tre stazioni, oltre Bisceglie, la linea metropolitana più vecchia della città. Un’opera che non sarà conclusa prima del 2026 – 2027. I 140 milioni mancanti saranno forniti dal comune e, forse, dalla regione.

Atm full electric. 1.200 autobus da convertire

Il piano Atm full electric mira alla conversione dell’intera flotta di 1.200 autobus all’elettrico entro il 2030. Atm ha annunciato che non acquisterà più autobus diesel: solo ibridi (anche mild) ed elettrici. Il tema delle nuove tecnologie di trazione a zero emissioni è stato al centro dell’edizione 2019 di Porte aperte Atm.

Oggi sono 27 gli autobus elettrici in circolazione all’ombra della Madonnina, tutti forniti dal costruttore polacco Solaris. Che si è anche aggiudicato un contratto quadro da ulteriori 250 bus a batteria (il primo applicativo è di 40 veicoli) e 80 filobus In motion charging (con primo applicativo da 30 mezzi e consegne iniziate in giugno).

2019-11-06T14:58:35+00:006 Novembre 2019|Categorie: BUS ELETTRICI, TPL|

Iscriviti alla Newsletter

* campo obbligatorio