Vaxbus. Vaccinarsi contro il coronavirus non e’ mai stato cosi’ comodo! Dopo numerose tappe nei comuni dell’Alto Adige, infatti, il Vaxbus sabato, 7 agosto fa visita per la prima volta al capoluogo di provincia direttamente davanti al centro commerciale Twenty in via Galilei. La prenotazione non e’ necessaria. Le porte del bus saranno aperte dalle 8:30 alle 17:30. Dopo l’anamnesi, durante la quale lo stato di salute viene discusso insieme ai medici presenti, verra’ inoculata la dose di vaccino. La cooperazione con i partner privati e’ un pilastro importante nelle iniziative di immunizzazione contro il Covid. Il Twenty, che nel fine settimana attira molti altoatesini, ma non solo, rappresenta il prossimo importante tassello di un programma vaccinale teso a evitare un’altra ondata di infezioni.

Vaxbus sabato fa tappa al Twenty

“Ormai e’ evidente che un’offerta vaccinale facilmente fruibile e’ ben accolta dalla popolazione. Far trovare il Vaxbus davanti al Twenty presenta due vantaggi: il centro commerciale e’ molto frequentato di sabato, in maniera particolare dai giovani”, dichiara l’assessore Thomas Widmann. Il progetto “Vaxbus – La vaccinazione viene da te” nasce dalla collaborazione tra l’Azienda Sanitaria, la Croce Bianca e la Croce Rossa. A lavorare a bordo dei mezzi medici, infermieri e volontari coadiuvati attivamente dai Vigili del fuoco locali. Gli autobus sono gentilmente forniti da SASA AG. Piu’ di 13.000 persone hanno usufruito dell’offerta di vaccinazione mobile. Le tappe dei 4 vaxbus sono sempre aggiornate su https://www.vaccinazioneanticovid.it/it/appuntamenti-vaccinali/v axbus-il-vaccino-viene-da-te, si legge nella nota della Provincia.

In primo piano

Articoli correlati

Autolinee Toscane, Gianni Bechelli è il nuovo presidente

Autolinee Toscane ha un nuovo presidente, Gianni Bechelli. Il fiorentino, proveniente dal Gruppo Ratp Dev (di cui è consulente dal 2010 e dove continua a ricoprire la carica di consigliere di amministrazione) e con un passato da amministratore delegato in LFI-La Ferrovia Italiana, raccoglie il testi...

Due e-bus e otto colonnine elettriche: Ancona si tinge di verde

“Mobilità sostenibile”, due semplici parole entrate con forza, da anni, nelle agende di governo di tutto il mondo (o quasi). Sempre più Paesi e città stanno dedicando particolare attenzione – e importanti investimenti – su questo fronte. Uno dei primi pasi da compiere, non vi è dubbio, è quello di e...

L’elettrico di Iveco per la mobilità sostenibile di Pavia

La Settimana Europa della Mobilità Sostenibile (16-22 settembre) ha portato una novità green in quel di Pavia. Autoguidovie, l’azienda che si occupa del trasporto pubblico locale della città lombarda, ha infatti presentato l’ambizioso progetto per elettrificare la propria flotta di autobus, con il f...