Un vedemecum per accelerare la transizione elettrica. Motus-E, Autobus e Kyoto Club, rispettivamente prima associazione costituita per la promozione della mobilità elettrica in Italia, rivista specializzata nella mobilità collettiva ed organizzazione no-profit per il raggiungimento degli obiettivi assunti con il Protocollo di Kyoto, organizzano l’evento “Trasporto pubblico a zero emissioni. Il Vademecum di Motus-E per accelerare la transizione elettrica”, in occasione di Ecomondo, in programma a Rimini Fiera dal 26 al 29 ottobre.

Partendo dal vademecum realizzato da Motus-E, un documento aperto e in evoluzione dedicato a tutti, non solo agli operatori del settore ed istituzioni che vogliono passare al Tpl elettrico, saranno affrontate le principali sfide e opportunità dell’elettrificazione del trasporto pubblico.

Dalle direttive in atto ai fondi del Pnrr destinati al Tpl, dagli obiettivi stringenti per la riduzione delle emissioni al rinnovo del parco circolante, dall’acquisto al noleggio dei mezzi. Questi e tanti altri temi saranno affrontati nel panel composto da istituzioni locali e nazionali, operatori ed esperti del settore. 

Il convegno si terrà martedì 26 ottobre presso l’Agorà City and Mobility Pad D7; moderato dal giornalista Roberto Sommariva, e inaugurato da Anna Donati (Kyoto Club), sono previsti gli interventi di Francesco Naso, segretario generale di Motus-E, Matteo Campora, assessore alla transizione ecologica, trasporti e mobilità del Comune di Genova, Giovanni De Filippis, amministratore delegato IIA e presidente Anfia Autobus, Arrigo Giana, presidente Agens e Gianni Scarfone, direttore generale Atb Bergamo. Invitato anche il ministro per le infrastrutture e la mobilità sostenibili Enrico Giovannini.

In primo piano

D’Auria Furore. Il minibus turistico per la ripartenza

Il nuovo corso del Gruppo D’Auria prende il via nella nuova sede, già pronta a febbraio 2020, poco prima che si abbattesse l’uragano pandemico. E prende forma con una nuova freccia al proprio arco, il modello Furore in grado di alloggiare 31 persone su telaio Daily, e sull’onda di una chiara divisio...

Articoli correlati

26 autobus elettrici targati Karsan per Deva (Romania)

L’elettrificazione delle reti di trasporto della Romania continua a pieno ritmo, anche grazie a Karsan, che ha infatti vinto un appalto per 26 autobus elettrici per la città di Deva. Il costruttore turco aveva già consegnato veicoli elettrici a molte città della Romania e firmato contratti ad ...

Genova, il trasporto pubblico diventa gratuito

Il primo dicembre Genova comincera’ la sperimentazione del trasporto pubblico locale gratuito, a partire al momento dagli impianti verticali (ascensori, funicolari e cremagliere) e metropolitana. L’obiettivo, ha spiegato il sindaco Marco Bucci “e’ incentivare l’utilizzo...