Ultimi articoli

SmartBus, al posto della batteria c’è il condensatore

Niente batteria ma condensatori che sfruttano un campo magnetico per mantenere in moto il veicolo senza apparati elettrochimici. È la pensata messa a punto da E-co in joint venture con gli israelo-bulgari di Chariot Motors e i cinesi di Higer e concretizzatasi nello SmartBus, debuttato a La Spezia i...

In primo piano

  • RAMPINI
  • travel
  • newsletter
  • volvo

smartubs

SmartBus, al posto della batteria c’è il condensatore

Niente batteria ma condensatori che sfruttano un campo magnetico per mantenere in moto il veicolo senza apparati elettrochimici. È la pensata messa a punto da E-co in joint venture con gli israelo-bulgari di Chariot Motors e i cinesi di Higer e concretizzatasi nello SmartBus, debuttato a La Spezia i...