S 531 Dt: il nuovo due piani Setra è realtà. Le fattezze e le caratteristiche dell’erede dell’S 431 sono state svelate oggi in anteprima, a . Il best in class nel mondo dei bipiano turistici è insomma pronto a essere lanciato sul mercato in veste rinnovata, a quattordici anni di distanza dal lancio dell’ineguagliato 431 e a trentacinque anni dal battesimo di Ulm nel mondo dei double-decker con il Setra S 228 Dt. Sul Setra 531 Dt, lungo 14 metri e alto 4, per un’interasse da 6700 mm e un circolo di sterzata da circa 23.100 mm, debuttano nel segmento i sistemi di assistenza alla guida Active Brake Assist 4 (Aba 4) e Sideguard Assist (sistema di assistenza alla svolta). Una nuova premiere in casa Evobus, dopo il lancio del nuovo Mercedes Tourismo appena due settimane fa.

setra s 531 dt

Setra 531 Dt, tra efficienza e versatilità

Versatilità e aerodinamica sono due parole chiave per delineare le specifiche della novità di Ulm. Spicca infatti l’ampia possibilità di personalizzazione del piano inferiore (che sarà adatto per ogni tipo di trasporto turistico e di linea), così come gli ottimi valori quanto a coefficiente aerodinamico, che tocca il valore di 0,35 per cento. Un risultato ottenuto grazie al parabrezza arcuato e agli ampi raggi degli spigoli, nonché per merito delle rientranze e degli spolerini sulla coda. La casa promette un calo dei consumi nella misura del 7-10 per cento rispetto al modello precedente. Innalzati gli standard di sicurezza: l’Aba 4 prevede il riconoscimento dei pedoni con una reazione di frenata automatica, mentre il Sideguard Assist presiede alla svolta controllando per mezzo di sensori radar eventuali ostacoli sul lato destro della carreggiata.

setra s 531 dt

Due cockpit tra cui scegliere

Se, a livello di design, il Setra 531 Dt si ispira alla gamma TopClass 500, l’allestimento del piano inferiore è lasciato alla fantasia dell’operatore: è infatti possibile eliminare i podesti sul lato destro, rendendo possibile ospitare sedie a rotelle e passeggini. Doppia opzione per il cockpit: a disposizione c’è la plancia elegante e funzionale della Setra ComfortClass 500 e quella più raffinata della TopClass 500. Il nuovo bipiano Setra è anche olfattivamente avanzato, dotato com’è di un impianto di profumazione automatico a richiesta, che si attiva all’accensione del motore o all’apertura delle porte in modo da configurarsi come elemento di accoglienza dell’utenza a bordo (sei le fragranze disponibili). Il motore è il 12,8 litri Om 471 da 510 cavalli. 78 i posti a bordo.

setra s 531 dt setra s 531 dt setra s 531 dt

 

 

Articoli correlati

Arst mette a gara 118 autobus ibridi (diesel)

Arst (Azienda Regionale Sarda Trasporti) ha pubblicato un bando di gara per la fornitura di 118 autobus Classe I (suburbani) a trazione con alimentazione ibrida (elettrica-diesel) suddivisa in due lotti per un valore di 86,5 milioni di euro. 71,7 dei quali per il lotto numero uno per 100 mezzi da 12...

I nuovi E-Way di Iveco Bus sbarcano in Uruguay

La mobilità sostenibile ed elettrica di casa Iveco Bus arriva anche nelle strade dell’Uruguay, dove il costruttore ha portato la nuova generazione di mezzi E-Way full electric. «La sostenibilità è una priorità fondamentale per Iveco Bu. È una scelta che facciamo ogni giorno, considerando l&#82...

La storia di Franco Pala, autista del Cagliari Calcio da 6 anni

Il dodicesimo uomo del Cagliari Calcio. Non ce ne vorrà la tifoseria del Casteddu (perché solitamente il dodicesimo uomo è il pubblico della squadra), ma almeno per questa volta l’uomo in più dei rossoblù è Franco Pala. Che di professione non fa il calciatore, ma il conducente di bus. E il signor Pa...