Franco Fenoglio

«Certo, i volumi maggiori li facciamo con il camion, ma il bus è sempre più importante. Oggi, per Italscania, il settore autobus è in continua crescita e nel 2015 ha rappresentato più del 30 per cento del nostro fatturato totale. Una voce importante e lo sarà sempre di più in futuro». Lo ha dichiarato ad AUTOBUS Franco Fenoglio, amministratore delegato di Italscania, a margine dell’annuale conferenza stampa, occasione in cui la filiale italiana del gruppo svedese presenta gli obiettivi, le strategie e un consultivo dell’anno che si sta per chiudere. «Come è noto, Scania punta sull’ecosostenibilità. Una parola tante volte abusata ma che per noi, invece, non rappresenta solo una mera chiave di marketing ma è un obiettivo societario». In che modo? «Abbiamo a listino tutte le tecnologie in tema di carburanti e trazioni alternative. In Italia, per esempio, il settore del gas ci ha premiati. Sa una cosa?». Cosa? «Che Scania ha disegnano un segmento inedito di autobus?». Quello dei Classe II a gas? «Proprio quello. Con l’Interlink a gas, presentato in occasione del Busworld di Courtrai, noi imponiamo un’altra marcia al mercato. Il gas ‘esce’ dal centro cittadino e si affaccia anche ai servizi interurbani. Una rivoluzione. E noi siamo stati i primi, gli unici». E in futuro? «In Italia siamo attivi su più fronti. Partecipiamo a quelle gare dove c’è solidità e garanzia da parte dell’azienda di tpl. Il futuro? Sempre più bus, sempre più ecosostenibilità, sempre più tecnologia capace di contrarre emissioni e costi di esercizio». Grazie. «Senta, posso chiudere con una battuta?». Prego. «Vorrei ringraziare la mia squadra. Non si cresce da soli ma con il contributo di bravi collaboratori».

Articoli correlati

Consip, i pretendenti al titolo “elettrico”

Consip ha reso pubbliche le offerte presentate gara per la fornitura di 1.000 autobus ad alimentazione elettrica con tecnologia di ricarica plug-in e pantografo, per un valore totale di oltre 660 milioni di euro L’iniziativa consentirà alle Pubbliche Amministr...

È in partenza la linea blu della metro di Milano

La linea 4 di Milano domani inizia la sua corsa. Sabato 26 novembre viene infatti inaugurata la prima tratta della linea blu, da Linate Aeroporto a piazzale Dateo, nella zona est della città. La tratta Dateo-San Babila, con due stazioni,  sarà inaugurata presumibilmente nella primavera 2023 mentre l...