Non è purtroppo la prima volta e sempre purtroppo non sarà neanche l’ultima: un autista di autobus è stato malmenato da un gruppo di ragazzi, che non avevano pagato il biglietto. Per il conducente frattura al naso, vari lividi e prognosi di sette giorni.

La brutta vicenda a Sarnico e la vittima dell’aggressione è un 55enne, da 30 anni al volante dei torpedoni, attualmente in servizio per Arriva Italia.

Questo il suo racconto a Il Giorno: “Io ero fermo con il mio pullman vicino al comune di Sarnico. Dovevo andare a Tavernola e poi verso Bergamo. Ero sceso per controllare i biglietti. Ad un certo punto il primo del gruppo mi ha dato una testata mentre un altro o forse altri due hanno iniziato a picchiarmi. Quando sono caduto il gruppetto si era giù dileguato. Volevano salire senza pagare il biglietto: 3,60 centesimi…”.

Uno degli aggressori è stato fermato dalla Polizia locale, intervenuti assieme ai carabinieri: sono tuttora in corso le indagini per risalire agli altri teppisti.

In primo piano

Mercedes eCitaro Fuel Cell, l’idrogeno per un’autonomia…alle Stelle

Il lancio ufficiale è arrivato alle porte dell’estate 2023, quando Daimler Buses scelse il palcoscenico del Summit UITP di Barcellona per la premiere mondiale del suo primo autobus a idrogeno, il Mercedes eCitaro Fuel Cell, in versione articolata da 18 metri. Si tratta di fatto di un’evoluzione dell...

Articoli correlati