Schermata 2015-11-24 alle 19.54.49

Dopo Germania, Francia e Italia, ora Flixbus prepara lo sbarco anche nei Paesi Bassi. A partire dal 3 dicembre sarà infatti operativa la nuova filiale olandese che collegherà tra loro 11 città del Paese. In questo modo prosegue l’espansione europea della starup dagli autobus verdi che ha l’obiettivo di diventare, anche li, leader nazionale del settore. Il modello di business rimane invariato: anche in terra olandese Flixbus collaborerà con i partner locali – 9 ad oggi – che metteranno a disposizione 60 autobus per il lancio. Oltre alle tratte internazionali con Belgio, Francia e altre città europee, Flixbus Paesi Bassi offrirà inizialmente 180 collegamenti nazionali. Ma, André Schwämmlein, Fondatore e CEO di FlixBus, assicura: “Questo è solo l’inizio: a partire dal 2016, collegheremo tutte le principali città del paese”.

In primo piano

Citymood 12e, il tour-test su e giù per lo Stivale è un successo

Mancavano una manciata di settimane alla fine del 2021 quando, in quel di Flumeri, Industria Italiana Autobus lanciava il primo elettrico di casa. Il nome di battesimo? Citymood 12e, di fatto il primo ebus interamente progettato e realizzato in Italia. Una novità tutta made in Italy ben accolta dal ...

Quando il biglietto è intelligente è Pratic(k)o

Il gioco di parole è servito su un piatto d’argento. Un software in cloud per la gestione della bigliettazione digitale per il trasporto pubblico e privato: una soluzione pratica, o meglio, in un sola parola…Praticko. Stiamo parlando del progetto della software house e system integrator ...

Articoli correlati

Il Volvo a due piani sbarca in Italia

Finalmente anche il due piani turistico di casa Volvo arriverà in Italia: il double decker è già ordinabile, anche se entrerà in produzione a settembre, nello stabilimento di Breslavia. Una grossa e attesa novità per il mercato turistico tricolore, che attendeva da tempo di poter mettere le mani su ...