Schermata 2015-11-24 alle 19.54.49

Dopo Germania, Francia e Italia, ora Flixbus prepara lo sbarco anche nei Paesi Bassi. A partire dal 3 dicembre sarà infatti operativa la nuova filiale olandese che collegherà tra loro 11 città del Paese. In questo modo prosegue l’espansione europea della starup dagli autobus verdi che ha l’obiettivo di diventare, anche li, leader nazionale del settore. Il modello di business rimane invariato: anche in terra olandese Flixbus collaborerà con i partner locali – 9 ad oggi – che metteranno a disposizione 60 autobus per il lancio. Oltre alle tratte internazionali con Belgio, Francia e altre città europee, Flixbus Paesi Bassi offrirà inizialmente 180 collegamenti nazionali. Ma, André Schwämmlein, Fondatore e CEO di FlixBus, assicura: “Questo è solo l’inizio: a partire dal 2016, collegheremo tutte le principali città del paese”.

Articoli correlati

Van Hool serie T, ecco la nuova gamma coach

Van Hool T. ‘T’ come ‘turistico’. Su il sipario sulla nuova gamma coach della casa belga. La serie Van Hool T sarà inizialmente commercializzata, nel 2023, con i modelli Van Hool T Alicron (12-13 m), T Acron (10-14 m) e T Astron (13-14 m). Motore? Daf generazione Euro VI Ng d...

Itabus e Movesion insieme…per la mobilità sostenibile

Una nuova partnership per la mobilità sostenibile: Movesion e Itabus hanno stretto un accordo volto a supportare nuove soluzioni di mobilità, green e condivise. I dipendenti delle aziende aderenti ai servizi Movesion riceveranno sconti per viaggiare su Itabus. L’accordo rientra nella più ampia...