Schermata 2015-11-24 alle 19.54.49

Dopo Germania, Francia e Italia, ora Flixbus prepara lo sbarco anche nei Paesi Bassi. A partire dal 3 dicembre sarà infatti operativa la nuova filiale olandese che collegherà tra loro 11 città del Paese. In questo modo prosegue l’espansione europea della starup dagli autobus verdi che ha l’obiettivo di diventare, anche li, leader nazionale del settore. Il modello di business rimane invariato: anche in terra olandese Flixbus collaborerà con i partner locali – 9 ad oggi – che metteranno a disposizione 60 autobus per il lancio. Oltre alle tratte internazionali con Belgio, Francia e altre città europee, Flixbus Paesi Bassi offrirà inizialmente 180 collegamenti nazionali. Ma, André Schwämmlein, Fondatore e CEO di FlixBus, assicura: “Questo è solo l’inizio: a partire dal 2016, collegheremo tutte le principali città del paese”.

In primo piano

Siemens, tutte soluzioni per l’e-mobility

Siemens Smart Infrastructure è stata tra i protagonisti dell’edizione 2024 di NME – Next Mobility Exhibition, a Milano, dall’8 al 10 maggio. Soluzioni personalizzate per l’elettrificazione, infrastrutture di ricarica adatte a tutte le esigenze e soluzioni software e IoT per ottimizzare la gest...

Articoli correlati