europa-ivecobus-12jun

Iveco ed Iveco Bus hanno sposato il biometano oltre 20 anni fa e da allora il percorso è stato costellato da successi e importanti traguardi. Iveco è infatti l’unico costruttore ad avere all’attivo un’intera gamma di veicoli alimentati a gas naturale, con oltre 14 mila unità vendute. Il sodalizio con il carburante alternativo è culminato nel Biometano Day, una giornata promossa da FCA e CNH Industrial nata con l’obiettivo di promuovere il biometano come carburante alternativo per tutti i tipi di veicoli, autobus compresi. Iveco Bus ha saputo infatti rispondere alle esigenze delle città contemporanee e del trasporto pubblico virtuoso proprio con il CNG che contribuisce a migliorare la qualità dell’aria e ad abbattere le emissioni inquinanti. Tutti i veicoli CNG di Iveco Bus sono inoltre compatibili con il biometano, frutto della valorizzazione delle risorse naturali e degli scarti agricoli. Il lancio del Cursor 8 CNG Euro VI va proprio nella direzione di contenere l’inquinamento senza dover rinunciare alle elevate prestazioni dei veicoli di ultima generazione. Il successo più significativo, però, Iveco Bus l’ha registrato in Francia, dove detiene il 95% del parco autobus a gas naturale con circa 2500 veicoli. Un ottimo riscontro per i bus a CNG Iveco Bus l’ha messo a segno anche in Italia, Spagna, Paesi Bassi, Repubblica Ceca e Grecia con oltre 3000 veicoli venduti.

In primo piano

Mercedes eCitaro Fuel Cell, l’idrogeno per un’autonomia…alle Stelle

Il lancio ufficiale è arrivato alle porte dell’estate 2023, quando Daimler Buses scelse il palcoscenico del Summit UITP di Barcellona per la premiere mondiale del suo primo autobus a idrogeno, il Mercedes eCitaro Fuel Cell, in versione articolata da 18 metri. Si tratta di fatto di un’evoluzione dell...

Articoli correlati