La cerimonia ufficiale è avvenuta nei giorni scorsi e ha tenuto a battesimo i 12 nuovi autobus, destinati al trasporto urbano ed extraurbano, della Società Vicentina Trasporti (Svt), l’azienda di TPL nata dalla fusione di Ftv e Aim. Si tratta di mezzi di nuova generazione, ecosostenibili, frutto dell’investimento di 4 milioni di euro, che portano il parco mezzi a quota 383 unità. Oltre ad abbassare l’età media della flotta di Svt, i nuovi bus contribuiranno a migliorare il servizio, offrendo ai viaggiatori connessione wi-fi, condizionatore e pedana per i disabili. Installato a bordo anche un sistema di videosorveglianza e un pulsante di allerta collegato alla centrale operativa (solo sugli extraurbani). I 12 nuovi mezzi saranno impiegati sulle linee che fanno capolinea a Vicenza e sulle principali direttrici della provincia, come Bassano, Schio, Thiene, Valdagno e Noventa.

In primo piano

Mercedes eCitaro Fuel Cell, l’idrogeno per un’autonomia…alle Stelle

Il lancio ufficiale è arrivato alle porte dell’estate 2023, quando Daimler Buses scelse il palcoscenico del Summit UITP di Barcellona per la premiere mondiale del suo primo autobus a idrogeno, il Mercedes eCitaro Fuel Cell, in versione articolata da 18 metri. Si tratta di fatto di un’evoluzione dell...

Crossway Mild Hybrid NF: così Iveco Bus cavalca l’onda ibrida leggera

L’interurbano normal floor più diffuso in Europa non poteva non avvicinarsi a quella che qualcuno definisce ‘moda del momento’, cioè il mild hybrid. E lo fa in occasione degli ultimi aggiornamenti omologativi che riguardano il pacchetto Gsr2 nonché dell’interessante restyling frontale con tanto di n...

Articoli correlati