Prosegue il successo dei nuovi autobus di Solaris con la consegna, avvenuta giusto un paio di giorni fa presso lo stabilimento di Poznań, in Polonia, di quattro nuovi Urbino 12 all’operatore tedesco Martin Geldhauser GmbH & Co. KG. I bus, che saranno utilizzati per il trasporto sul network regionale della Munich Transport and Tariff Association (MVV), di cui Martin Geldhauser fa parte, rispecchiano i nuovi standard del costruttore polacco: i bus sono infatti leggeri ma robusti allo stesso tempo, hanno un design moderno e garantiscono massimo comfort grazie al sistema di climatizzazione, illuminazione a LED e comodi posti a sedere. I mezzi montano un DAF/PACCAR MX 11 che rispecchia i requisiti Euro 6 sulle emissioni e un cambio automatico Voith Diwa 6. La consegna di questi nuovi bus rafforza il legame tra il costruttore polacco e Martin Geldhauser che, ad oggi, conta nel proprio parco mezzo quasi 40 autobus di Solaris.

In primo piano

Mercedes eCitaro Fuel Cell, l’idrogeno per un’autonomia…alle Stelle

Il lancio ufficiale è arrivato alle porte dell’estate 2023, quando Daimler Buses scelse il palcoscenico del Summit UITP di Barcellona per la premiere mondiale del suo primo autobus a idrogeno, il Mercedes eCitaro Fuel Cell, in versione articolata da 18 metri. Si tratta di fatto di un’evoluzione dell...

Articoli correlati