Schermata 2016-01-11 alle 21.58.59

Nell’ambito del progetto “Mi Muovo Elettrico – Free Carbon City” il Comune di Piacenza ha stretto un accordo con la Regione Emilia Romagna per l’acquisto di sei nuovi mezzi elettrici. Il protocollo d’intesa ha come obiettivo quello di utilizzare veicoli a basso impatto ambientale per combattere e ridurre l’inquinamento in città e in particolare del parco mezzi comunale. Il Comune dà così il buon esempio e rinnova la propria flotta di veicoli dismettendo quattro autoveicoli alimentati a benzina in favore di sei mezzi sostenibili: tre minivan Renault Kangoo ZE e tre Renault Zoe Life. I nuovi veicoli hanno fatto capolino in Piazza Mercanti e saranno impiegati rispettivamente dai Servizi Generali, Servizio Manutenzione e dall’Ufficio Verde Pubblico, mentre le tre autovetture andranno in dotazione alla Polizia Municipale, ai Servizi Sociali e alla Protezione Civile. Il finanziamento, sostenuto interamente dalla Regione, è stato pari a oltre 150mila euro e contribuirà, allo stesso tempo, a ridurre le spese del Comune: secondo una ricerca effettuata, i veicoli elettrici, oltre ad un basso impatto ambientale, consentiranno di ottenere risparmi sulle spese di gestione, carburante e bollo inclusi.

20160111_121317_resized

In primo piano

D’Auria Furore. Il minibus turistico per la ripartenza

Il nuovo corso del Gruppo D’Auria prende il via nella nuova sede, già pronta a febbraio 2020, poco prima che si abbattesse l’uragano pandemico. E prende forma con una nuova freccia al proprio arco, il modello Furore in grado di alloggiare 31 persone su telaio Daily, e sull’onda di una chiara divisio...

Articoli correlati

Genova, il trasporto pubblico diventa gratuito

Il primo dicembre Genova comincera’ la sperimentazione del trasporto pubblico locale gratuito, a partire al momento dagli impianti verticali (ascensori, funicolari e cremagliere) e metropolitana. L’obiettivo, ha spiegato il sindaco Marco Bucci “e’ incentivare l’utilizzo...