image

Hanno fatto capolino pochi giorni fa a Belluno i due nuovi autobus alimentati al 100% a biodiesel in dotazione a Dolomitibus. Gli autobus, dei Citaro Mercedes-Benz da 12 metri, contribuiranno a ringiovanire il parco mezzi dell’azienda di trasporto bellunese sostituendo bus datati e più inquinanti. «Questi sono i primi due mezzi a livello italiano completamente a biodiesel – ha dichiarato Holger Durrfeld, Amministratore delegato di Evobus Italia – Il biodiesel è composto dal 50% di olio di palma e il 50% da olio derivante da frittura e da altri cibi. Anche olio di pesce. Quindi non c’è alcun derivato di petrolio. Questo permette di ridurre l’emissione di anidride carbonica del 90% rispetto a un normale diesel». I nuovi bus, frutto di un investimento di 452 mila euro a carico della Regione, hanno 120 posti in totale, di cui 25 a sedere e sono stati predisposti per l’emissione del biglietto elettrico che entrerà a regime entro il 2016. «Praticamente sarà possibile viaggiare per tutta la provincia di Belluno e con qualsiasi mezzo pubblico con lo stesso biglietto» ha fatto sapere Stefano Rossi, Amministratore delegato di Dolomitibus.

Articoli correlati

Un nuovo Iveco Crossway per il tpl di Loano

Tpl Linea ha dato il benvenuto al nuovo Iveco Crossway che va così ad arricchire e ringiovanire la flotta. I 10,5 metri del Classe II rappresenta infatti un altro tassello nel rinnovo e nella modernizzazione dei bus in circolazione per il servizio di trasporto pubblico locale nel savonese. Per l’ope...

Bergamo, il piano di efficienza energetica per le infrastrutture del tpl

Un Pal per il tpl. Il Comune di Bergamo, infatti, ha lanciato nei mesi scorsi un Piano di azione locale per affrontare le problematiche (e le opportunità) dell’elettrificazione e dell’integrazione delle fonti rinnovabili nelle infrastrutture del trasporto pubblico locale in città. Obiett...
Tpl

Mezzi gratis per gli studenti? Regione Lombardia dice no

Niente mezzi gratis per studenti e studentesse della Lombardia perché la maggioranza in consiglio regionale ha bocciato una mozione (presentata dalla minoranza capeggiata dal Partito Democratico) che voleva introdurre la gratuità dei mezzi di trasporto pubblico per gli studenti di ogni ordine e grad...