Il sindaco Leoluca Orlando ha consegnato simbolicamente ad Amat le chiavi di 33 nuovi autobus, acquistati dal Comune coi fondi europei del Pon Metro. “L’impegno delle amministrazioni comunali e l’impiego delle risorse europee – ha dichiarato il sindaco Leoluca Orlando – devono corrispondere ad un potenziamento del servizio. A tal fine ho chiesto al presidente Cimino di far conoscere il piano di utilizzo dei nuovi autobus e gli effetti di miglioramento sulla mobilità urbana pubblica. Pertanto, chiedo espressamente che questi nuovi mezzi, superando ogni ritardo e criticità, vengano utilizzati al meglio. Non sarebbe accettabile un loro uso parziale o una situazione di stallo in deposito”.

Consegnati 33 nuovi Iveco ad Amat Palermo

Il riferimento del sindaco è alla carenza di autisti che, a causa dello stallo del concorso, ha costretto l’Amat a ridimensionare il servizio. Da molti mesi infatti si registrano notevoli disagi in città a causa del numero insufficiente di vetture che escono dalla rimessa. Da un lato i guasti, che rimangono comunque contenuti; dall’altro la mancanza di autisti che impedisce di sfruttare le vetture nuove. Una carenza grave al punto che alcuni operatori d’esercizio tranviario, già da oltre un anno erano stati “prestati” al servizio su bus. Al parco Amat adesso si aggiungono altri 33 bus.

In primo piano

Indcar Mobi, l’urbano a gas ha un’autonomia al top

Quello della transizione energetica è il tema centrale su cui ruotano presente e futuro del settore del trasporto pubblico, e non solo. La graduale messa al bando delle soluzioni diesel apre infatti a nuovi scenari. E se le soluzioni elettriche non hanno ancora fatto breccia, le motorizzazioni a gas...

VDL Italia: nuovo team commerciale e la ripartenza del turismo

La tempesta Covid, il focus sulla sicurezza, le iniziative per i clienti travolti dalla crisi. E ora, il mercato che riparte e i Classe III che tornano finalmente a solcare le autostrade del Belpaese. VDL Italia si presenta al rilancio del mercato turistico forte di una gamma che ha già dimostrato i...

Giorgio Zino, presente e futuro di Iveco Bus

Post pandemia, investimenti e sguardo al domani. La transizione elettrica? Ha frenato, ma sta ripartendo. La produzione? È tornata a livelli pre Covid. Abbiamo incontrato Giorgio Zino, Business Director Italy and Greece Iveco Bus che ci ha tratteggiato il presente e il futuro del gruppo. Giorgio Zin...

Cloud-based e multicanale. La bigliettazione secondo Praticko

Le nuove tecnologie sono la principale chiave per migliorare la competitività e uscire dalla crisi. Al centro dei cambiamenti c’è il Cloud, considerato come lo strumento abilitante per eccellenza per progetti di digital transformation che, per propria natura, necessitano di praticità, flessibilità e...

Articoli correlati

Tpl, 600 milioni per i servizi aggiuntivi

Il Tpl sotto la lente del Ministro Giovannini. “Il primo messaggio da sottolineare è che lo Stato, a cui compete il finanziamento del Rpl (trasporto pubblico locale), ma non la gestione che spetta alle regioni, ha stanziato per la seconda parte dell’anno 600 milioni di euro per servizi aggiunt...

A Lecce 13 nuovi autobus Euro6 per il trasporto pubblico

A Lecce sono appena stati consegnati alla sede di Sgm, pronti per entrare in servizio, i 13 nuovi autobus Euro6 diesel acquistati grazie alle risorse erogate dalla Regione Puglia con il bando Smart Go City per l’ammodernamento del parco mezzi del Trasporto pubblico locale. I nuovi autobus andranno a...
Tpl