Arriva acquista la Savda. La rete si allarga

bus-savda-aosta

La Savda, società di trasporto pubblico locale valdostana, è stata acquisita al 100% da Arriva Italia, gruppo inglese che nel 2010 è stato a sua volta rilevato dalla tedesca Deutsche Bahn. Lo comunica in una una nota Arriva Italia.
“Dopo molto anni di attività della mia famiglia nel settore del trasporto – commenta Giuseppe Bordon, attuale presidente di Savda – insieme a mia sorella Roberta abbiamo preso tale decisione perché rappresenta la scelta migliore per la continuità della società, il mantenimento dei livelli occupazionali, e la qualità del servizio”.
Arriva – con 60 mila addetti totali – trasporta ogni anno 2,2 miliardi di passeggeri in 14 Paesi generando ricavi annui per oltre quattro miliardi di euro e offre soluzioni modali su gomma e su ferro, principalmente riferite a servizi di trasporto pubblico locale. Oltre che in Valle d’Aosta, opera con società controllate in Lombardia, Piemonte, Liguria, Friuli Venezia-Giulia e in joint ventures con Enti Locali a Trieste e Como.

2018-11-23T14:39:16+00:002 Maggio 2016|Categorie: TPL|Tag: , , |