Di Fonzo mette su strada sedici nuovi autobus

Sono dotati di moderne tecnologie in fatto di sicurezza e riduzione dell’inquinamento ambientale i 16 nuovi autobus, Euro 6, che la Società di trasporto pubblico locale Donato Di Fonzo & f.lli S.p.A. mette su strada. La presentazione dei mezzi si è svolta a Lanciano (Chieti), in piazza Plebiscito, alla presenza del sindaco Mario Pupillo, del delegato ai Trasporti della Regione Abruzzo Umberto D’Annuntiis e dell’assessore regionale Nicola Campitelli.

Di Fonzo

Di Fonzo, nuove tecnologie al servizio del passeggero

«In Abruzzo l’infomobilità è la nuova sfida alla quale siamo chiamati come vettori regionali e noi siamo i primi a raccoglierla come privati», ha dichiarato il presidente della S.p.A. Alfonso Di Fonzo, intervenuto alla conferenza stampa assieme al Consiglio di amministrazione. «In particolare i nuovi dieci autobus della flotta “Arcobaleno”, modelli Setra 415 UL Business – ha spiegato il presidente – sono dotati di un sistema di monitoraggio e contapasseggeri che consente di localizzare il mezzo durante l’esercizio e di calcolare, per ciascuna fermata, i tempi di arrivo e il numero di passeggeri saliti e discesi. Il totale degli investimenti ammonta a 3,8 milioni di euro, di cui circa 1 milione di finanziamento pubblico regionale».

Di Fonzo, innovazione e territorio

I nuovi servizi di infomobilità saranno offerti all’utenza tramite un’app che l’Its Most di Ortona, Istituto tecnico superiore per la Mobilità Sostenibile, sta realizzando in collaborazione con il Polo Inoltra, Polo regionale di innovazione Logistica e Trasporti. «In questi primi mesi di sperimentazione – ha detto Di Fonzo – i dati di infomobilità saranno visibili solo dall’Azienda che eseguirà una fase di monitoraggio fino all’estate».

Di Fonzo

Di Fonzo, aspettando la gara

«La nostra politica di investimenti prosegue all’insegna dello svecchiamento della flotta aziendale – ha spiegato Di Fonzo – in vista della fatidica data del 3 dicembre 2019, prevista dal Regolamento CE 1370/2007 che assegnerà i servizi di Tpl tramite gara europea». I nuovi mezzi della flotta Arcobaleno saranno utilizzati nelle 39 linee di Tpl che la Di Fonzo ha in concessione in provincia di Chieti; a loro si aggiungono altri due autobus interurbani ed uno urbano, oltre a tre Intercity che invece saranno destinati alle linee commerciali. Tutti i mezzi destinati al Tpl sono dotati di attrezzatura per l’imbarco del trasporto dei diversamente abili.

Di Fonzo

Nata ai primi del Novecento, la Di Fonzo S.p.A. impiega 160 dipendenti e possiede un parco macchine di 160 autobus, con cui esercita servizi su percorrenza annuale di circa 6 milioni di chilometri di cui 3,4 di Trasporto pubblico locale (Tpl). In qualità di azienda che offre il servizio Tpl la Di Fonzo in Abruzzo è seconda solo a Tua, l’azienda unica regionale dei trasporti.

2019-04-10T17:11:06+00:0030 Marzo 2019|Categorie: TPL|Tag: |

Iscriviti alla Newsletter

* campo obbligatorio