CaetanoBus e UNVI hanno avviato una collaborazione finalizzata alla fornitura di modelli di autobus elettrici per il mercato spagnolo. Il primo risultato dell’accordo è l’autobus Caetano UNVI C21, presentato alla FIAA di Madrid. L’autobus urbano elettrico da 12 metri è dotato di telaio di Caetano e carrozzeria di UNVI.

Recentemente lo stesso costruttore portoghese ha annunciato un accordo con Industria Italiana Autobus per avviare la produzione e la commercializzazione in Italia di autobus urbani a idrogeno basati sulla tecnologia Toyota Fuel Cell e su un kit di alimentazione H2.City.

CaetanoBus con UNVI

Il Caetano e.CC 121 è un telaio a pianale ribassato 100% elettrico, progettato da CaetanoBus per gli allestitori. In collaborazione con UNVI, questo autobus 100% elettrico è prodotto in Spagna con una carrozzeria in acciaio conforme alla normativa antiribaltamento (R66) con peso e capacità passeggeri ottimizzati. La capacità della batteria può arrivare a 420 kWh.

La cooperazione strategica tra Caetano e UNVI “prevede di soddisfare le richieste del mercato spagnolo attraverso un accordo per lo sviluppo, la produzione e la vendita dell’autobus elettrico Caetano UNVI C21. In virtù di una vasta esperienza di mercato e di una visione condivisa di e.Mobility, la partnership si trova in una posizione ideale per amplificare l’offerta di autobus a emissioni zero nelle città spagnole e progredire nella decarbonizzazione”, sottolineano i partner.

Articoli correlati

Karsan va alla conquista del Sud-Est asiatico

In occasione del vertice Business20 tenutosi a Bali nel 2022, Karsan ha firmato un accordo per la trasformazione dei minibus e degli autobus elettrici in Indonesia. Il costruttore turco ha infatti siglato un memorandum di cooperazione con Schacmindo, azienda indonesiana del Gruppo Credo, per sostene...

Consip, i pretendenti al titolo “elettrico”

Consip ha reso pubbliche le offerte presentate gara per la fornitura di 1.000 autobus ad alimentazione elettrica con tecnologia di ricarica plug-in e pantografo, per un valore totale di oltre 660 milioni di euro L’iniziativa consentirà alle Pubbliche Amministr...