Accordo Rampini – Caetano, prima uscita a Genova per un test col 12 metri

Rampini e Caetano, la prima ‘uscita pubblica’ dei due neo partner si è consumata oggi a Genova. Dove un 12 metri elettrico e.City Gold firmato dal costruttore portoghese è stato messo alla prova da conducenti Amt su un tracciato cittadino.

Il veicolo sarà commercializzato sul mercato italiano dall’azienda di Passignano sul Trasimeno col nome di Rampini E120, in forza dell’accordo commerciale siglato a inizio novembre.

Rampini con Caetano. A Genova

In base all’accordo, Rampini incorpora i veicoli elettrici a batteria Caetanobus e.City Gold da 10,7m e 12m nel proprio listino. Risponderanno al nome di E100 ed E120 e saranno offerti al mercato italiano italiano, aggiungendosi all’otto metri e al sei metri già esistenti e completando di fatto la gamma.

D’altra parte, Caetanobus incorpora gli E60 ed E80 di Rampini nel suo portafoglio prodotti come, rispettivamente, e.City Gold 6 ed e.City Gold 8 per il mercato portoghese.

Rampini, alla batteria ci penso io

Sul tortuoso profilo altimetrico genovese (dove sono già in attività dieci Rampini E80) è stato messo alla frusta un Caetano e.City Gold, lo stesso esposto al Busworld di Bruxelles. Il test drive è stato curato da Rampini (in collaborazione naturalmente con Caetano) e Amt Genova. Due le porte d’accesso, che per il modello distribuito sul mercato italiano diventeranno, preferibilmente, tre. 200 i chilowattora a bordo.

Ed è proprio l’ambito ‘batterie’ che segnerà la principale differenza tra il Rampini E120 e il mezzo firmato Caetano: il costruttore umbro, infatti, monterà in house pacchi batterie e sistema di controllo elettronico della stessa. A fornire un ulteriore argomento di ‘comunanza’ tra le due gamme vi è il fornitore del motore elettrico, che sia per Rampini che per Caetano è, al momento, Siemens.

rampini caetano

Rampini e Caetano, le gamme si ampliano

“I nuovi autobus a emissioni zero Rampini E100 ed E120 – è stato il commento rilasciato dal direttore generale di Rampini Fabio Magnoni in occasione dell’ufficializzazione dell’accordo – consentono a Rampini di fornire una gamma sempre più ampia di soluzioni innovative e sostenibili, in risposta alla crescente consapevolezza ambientale che risponde agli obiettivi di decarbonizzazione, decentramento e digitalizzazione previsti dall’Accordo di Parigi sui cambiamenti climatici. La mobilità elettrica gioca un ruolo cruciale nel panorama dei trasporti del nuovo millennio“.

“Con questa partnership – così amministratore delegato di CaetanoBus, Jorge V. Pinto – CaetanoBus rafforza e amplia il proprio portafoglio di prodotti per la mobilità elettrica, compiendo così un ulteriore passo avanti verso soluzioni di trasporto più pulite e sostenibili. Siamo fiduciosi che questo aumenterà anche la competitività dei veicoli elettrici sul mercato europeo, accelerando il passaggio alla mobilità a emissioni zero. Questa collaborazione è un’ulteriore prova di come possiamo cooperare e lavorare insieme per incidere su cambiamenti significativi a vantaggio del grande pubblico”.

rampini caetano

2019-12-05T12:49:25+00:005 Dicembre 2019|Categorie: AUTOBUS NEWS, BUS ELETTRICI|

Iscriviti alla Newsletter

* campo obbligatorio