Una flotta da 21 trambus è quasi pronta a circolare nella città svedese di Malmö con la livrea di Nobina. Van Hool ha infatti concluso un contratto con la più grande compagnia di trasporto passeggeri in Scandinavia per la consegna di 21 bus articolati da 24 metri a batteria del modello Exqui.City.

I veicoli dovrebbero entrare in servizio a metà del 2022 a Malmö (Svezia). Saranno caricati nel deposito di Nobina a Malmö. Van Hool è anche coinvolto nel maxi ordine firmato a Parigi per e-bus bi-articolati.

Trambus Van Hool per Malmö

Questo tipo di veicolo è costruito su una piattaforma che ora è al 100% a zero emissioni e rende l’Exqui.City, sia nella versione da 18 che da 24 metri, una base per l’utilizzo di questi diversi sistemi di alimentazione ecologica. Ci sono già più di 300 trambus in funzione in 17 città, principalmente in Europa ma anche in Martinica (un dipartimento francese d’oltremare).

Van Hool: impegno per una gamma di autobus al 100% a zero emissioni

Filip Van Hool, CEO di Van Hool, ha commentato: “Questo ordine conferma la fiducia che Nobina ha in Van Hool. Questo è un nuovo e importante riferimento per Van Hool e rappresenta la prova innegabile della potenza tecnologica dell’azienda. Van Hool è pienamente impegnata nella sua gamma di autobus e pullman 100% zero emissioni. Siamo convinti che le varie soluzioni 100% zero emissioni che offriamo possano, a seconda dell’applicazione locale, fornire una risposta alle iniziative ambientali e di sostenibilità che le aziende di trasporto pubblico di tutto il mondo stanno intraprendendo”.

“Siamo orgogliosi di continuare questo viaggio insieme a Skånetrafiken e Van Hool, introducendo la prossima generazione di autobus tranviari da 24 metri, completamente elettrici a zero emissioni – i primi di questo genere nei paesi nordici”, ha detto Jens Råsten, Fleet Manager del Gruppo Nobina.

In primo piano

Articoli correlati

Sono di Solaris i primi ebus da 12 metri di sempre a Genova

Ne sono arrivati cinque e ne arriveranno altri venticinque nelle prossime settimane. Gli autobus elettrici firmati da Solaris hanno messo piede, o meglio, ruota a Genova a per la prima volta il capoluogo ligure potrà contare per su ebus da 12 metri. E così, una tappa dopo l’altra, il progetto elettr...