Nel presente e nel futuro di Lodi c’è spazio per (tanti) autobus elettrici. Grazie ai 5,4 milioni di euro stanziati dal ministero delle Infrastrutture e delle mobilità sostenibili, infatti, il comune della Lombardia punta a rivoluzionare la gamma di autobus per il trasporto urbano, introducendo diversi e-buses.

«Puntiamo a un servizio più efficiente, più pulito, più a misura di persona. L’iniezione di risorse nella modernizzazione del nostro parco mezzi è un primo passo. Il futuro della mobilità è sostenibile e vogliamo continuare a investire in questo senso, favorendo la progressiva sostituzione dei veicoli diesel con il conseguente abbattimento delle emissioni, la riduzione dei consumi e le positive ricadute sull’ambiente», le parole del sindaco di Lodi Sara Casanova, riportate da Il Cittadino di Lodi, risalenti un anno fa. E oggi, a dodici mesi distanza, il primo cittadino ha partecipato al test di un Otokar cento per cento elettrico da parte della Line-Star, la società che si occupa del tpl cittadino. L’azienda produttrice ha messo a disposizione il conducente per effettuare una sperimentazione di diverse ore, coadiuvato da personale Line.

L’Otokar in questione presenta una potenza massima di 410 kilowatt, una capacità massima di capienza di 108 passeggeri, un’autonomia di circa 280 chilometri e un tempo di ricarica delle batterie di dieci ore.

«Contribuire al percorso di svolta ecologica, dando un servizio più pulito ed efficiente: è questo l’obiettivo a cui puntiamo con il rinnovo del parco mezzi del trasporto pubblico locale, sostituendo i vecchi bus diesel con quelli elettrici per abbattere le emissioni inquinanti e compiere un passo avanti per la tutela della salute e dell’ambiente», il commento del sindaco Casanova, sempre registrato dal quotidiano locale.

In primo piano

D’Auria Furore. Il minibus turistico per la ripartenza

Il nuovo corso del Gruppo D’Auria prende il via nella nuova sede, già pronta a febbraio 2020, poco prima che si abbattesse l’uragano pandemico. E prende forma con una nuova freccia al proprio arco, il modello Furore in grado di alloggiare 31 persone su telaio Daily, e sull’onda di una chiara divisio...

Articoli correlati

26 autobus elettrici targati Karsan per Deva (Romania)

L’elettrificazione delle reti di trasporto della Romania continua a pieno ritmo, anche grazie a Karsan, che ha infatti vinto un appalto per 26 autobus elettrici per la città di Deva. Il costruttore turco aveva già consegnato veicoli elettrici a molte città della Romania e firmato contratti ad ...

Genova, il trasporto pubblico diventa gratuito

Il primo dicembre Genova comincera’ la sperimentazione del trasporto pubblico locale gratuito, a partire al momento dagli impianti verticali (ascensori, funicolari e cremagliere) e metropolitana. L’obiettivo, ha spiegato il sindaco Marco Bucci “e’ incentivare l’utilizzo...