Autisti o aspiranti tali di Treviso e provincia, fatevi avanti. Sì perché MOM, Mobilità di Marca, è alla ricerca di 25 conducenti di autobus: prevista l’assunzione immediata a tempo indeterminato per chi ha le abilitazioni richieste (Patente DE e CQC); mentre un bonus di 250 euro andrà invece a chi, in possesso della sola patente D, si impegnerà a conseguire anche la categoria E entro un anno.

Prosegue così il piano assunzioni di Mobilità di Marca, che ha indetto una selezione pubblica per l’assunzione di lavoratori da assegnare ai servizi di guida con profilo di “Operatore di esercizio”, parametro 140 del CCNL Autoferrotranvieri, con rapporto di lavoro a tempo parziale.

AAA autisti cercansi: Il bando di MOM

Il bando prevede: l’assunzione con contratto a tempo indeterminato per i possessori di patente di guida categoria DE e l’assunzione con contratto a tempo determinato per 12 mesi per i possessori di patente di guida categoria D, con possibile trasformazione a tempo indeterminato, al termine dello stesso se conseguita la patente DE.

Nei primi mesi del 2022 sono già entrati in servizio i 15 nuovi autisti, assunti con il bando 2021. Con questa nuova selezione prosegue il programma di turn-over pianificato dall’Azienda. Sono circa 25 le posizioni vacanti, di cui 15 nei servizi di trasporto pubblico locale e 10 per i servizi scuolabus. È richiesta età non superiore ai 50 anni e diploma di licenza media.

«I conducenti sono figure professionali sempre più richieste, per questo MOM si impegna all’immediata stabilizzazione a tempo indeterminato per chi è in possesso di tutti i requisiti e supera le prove di selezione. Chi è in possesso della sola patente D per il trasporto di persone potrà contare sull’assunzione per un anno con l’impegno al termine dello stesso a trasformare a tempo indeterminato il contratto appena conseguita anche la patente E, in più riceverà un benefit di 250 € a parziale copertura delle spese sostenute per la patente aggiuntiva: vogliamo così dare un segnale di sostegno alla crescita personale verso la forza lavoro in ingresso», spiega il Presidente MOM, Giacomo Colladon. Attualmente MOM conta 440 autisti in servizio e il 92,5% della forza lavoro ha un contratto a tempo indeterminato. «Confidiamo che la prospettiva di stabilità in una realtà solida possa avvicinare a questo mestiere. Per i nuovi conducenti l’ingresso sarà a part-time, con impegno circa al 70% nella fase iniziale, ma ci sono ottime prospettive di arrivare al full time, tramite bandi interni periodici», chiosa il presidente.

Le candidature vanno presentate entro il 28 Giugno 2022 esclusivamente compilando il seguente form on line.

In primo piano

Quando il biglietto è intelligente è Pratic(k)o

Il gioco di parole è servito su un piatto d’argento. Un software in cloud per la gestione della bigliettazione digitale per il trasporto pubblico e privato: una soluzione pratica, o meglio, in un sola parola…Praticko. Stiamo parlando del progetto della software house e system integrator ...

Articoli correlati

Trotta Bus: Romana Diesel consegna Evadys e Indcar Mobi

Cospicua consegna Iveco Bus per Trotta: 12 Evadys e 19 Indcar Mobi su telaio Daily per il trasporto scolastico. Romana Diesel ha portato recentemente a compimento la prima tranche di consegne di bus destinati allo storico marchio del trasporto persone. Gli scuolabus sono stati acquistati a seguito d...

Tpl Linea approva il piano industriale

L’assemblea dei soci di Tpl Linea, azienda del trasporto pubblico locale in provincia di Savona, ha dato il via libera al Bilancio di esercizio 2021 che chiude in utile nonostante il periodo pandemico e ha approvato l’aggiornamento del Piano industriale, atto primario per procedere con l...