Un anno e mezzo circa e MAN lancerà sul mercato mondiale un telaio per autobus elettrici. Da quanto rende noto il gruppo, il nuovo chassis sarà costruito sulle tecnologie del Lion’s City E, per il quale sono stati ricevuti finora oltre mille ordini.

I primi prototipi di telai per autobus elettrici MAN saranno consegnati nel 2023, mentre l’inizio della produzione in serie è previsto per il 2024. Il telaio dell’ebus sarà prodotto nello stabilimento polacco di MAN a Starachowice, dove viene prodotto anche lo stesso Lion’s City E. Il Leone, inoltre, offrirà anche la tecnologia delle batterie LFP, oltre alla formula NMC offerta finora in Europa.

Il telaio MAN per il mondo degli autobus elettrici

«Ora offriamo la soluzione MAN per gli autobus elettrici per i mercati internazionali al di fuori dell’Europa con il nostro telaio per ebus; con il telaio, offriamo ai carrozzieri di tutto il mondo la base perfetta per i loro modelli completamente elettrici. Inoltre, ci affidiamo alle nostre partnership di lunga data e lavoriamo intensamente con la nostra rete globale di carrozzieri, in modo da poter servire al meglio anche i mercati di Asia, Africa, Sud America, Australia e Nuova Zelanda», ha dichiarato Rudi Kuchta, responsabile della Business Unit Bus di MAN Truck & Bus.

L’introduzione del telaio ebus è un altro passo importante e coerente per MAN Truck & Bus nell’ambito della strategia NewMAN e quindi verso il futuro. L’obiettivo è quello di svolgere un ruolo chiave nel plasmare la mobilità di domani. «In questo modo, ci concentriamo chiaramente sulla guida senza emissioni di CO2, un elemento centrale della nostra strategia. Il nostro percorso porta dalle basse emissioni all’assenza di emissioni. Per raggiungere questo obiettivo, puntiamo interamente sulla mobilità elettrica nel segmento degli autobus urbani con il Lion’s City E», ha affermato Kuchta.

Telai per e-bus MAN: Asia, Africa, Sud America, Oceania

Come primo passo, MAN aggiunge che avrà in dotazione il telaio in versione a due assi per l’utilizzo come autobus a pianale ribassato, ad accesso ridotto e interurbano (pianale alto). «Per garantire che il telaio per ebus possa essere utilizzato ovunque, sarà disponibile in una variante per guida a sinistra e a destra. Questo è particolarmente interessante per i Paesi in cui prevale il traffico a sinistra e gli autobus MAN dominano già la scena stradale. Tra questi, Singapore, Sudafrica, Australia e Nuova Zelanda», afferma Barbaros Oktay, Responsabile Bus Engineering di MAN Truck & Bus. Per quanto riguarda i componenti del telaio dell’eBus, MAN si affida alla tecnologia del Lion’s City E, soprattutto al motore centrale elettrico sull’asse posteriore e all’affidabile tecnologia delle batterie del Gruppo Volkswagen. «Grazie a questa tecnologia, che ha già dato prova di sé sul campo, e alla nostra pluriennale esperienza nella tecnologia dei telai, possiamo offrire ai nostri clienti una soluzione di eMobility innovativa ed efficiente per il trasporto urbano e interurbano», ha proseguito Oktay. Che, dunque, ha così chiosato: «Il nostro obiettivo è quello di rendere il più semplice possibile per tutti i nostri clienti l’inizio della mobilità elettrica. E possiamo farlo con un prodotto sicuro, affidabile, con una lunga autonomia ed estremamente flessibile».

In primo piano

Citymood 12e, il tour-test su e giù per lo Stivale è un successo

Mancavano una manciata di settimane alla fine del 2021 quando, in quel di Flumeri, Industria Italiana Autobus lanciava il primo elettrico di casa. Il nome di battesimo? Citymood 12e, di fatto il primo ebus interamente progettato e realizzato in Italia. Una novità tutta made in Italy ben accolta dal ...

Quando il biglietto è intelligente è Pratic(k)o

Il gioco di parole è servito su un piatto d’argento. Un software in cloud per la gestione della bigliettazione digitale per il trasporto pubblico e privato: una soluzione pratica, o meglio, in un sola parola…Praticko. Stiamo parlando del progetto della software house e system integrator ...

Articoli correlati

Un Irizar i6S Premium per il Kuwait Fire Force

Dai Paesi Baschi ai Paesi Arabi. Il Kuwait Fire Force potrà contare su un coach Irizar i6S completamente personalizzato per il Ministro dell’Interno e gli ufficiali di alto rango, che utilizzeranno il veicolo in occasioni speciali quali eventi nazionali e internazionali. Il coach Irizar, da 12...

Citymood 12e, il tour-test su e giù per lo Stivale è un successo

Mancavano una manciata di settimane alla fine del 2021 quando, in quel di Flumeri, Industria Italiana Autobus lanciava il primo elettrico di casa. Il nome di battesimo? Citymood 12e, di fatto il primo ebus interamente progettato e realizzato in Italia. Una novità tutta made in Italy ben accolta dal ...