Cinquanta milioni di euro per (continuare) la produzione di autobus elettrici e alimentati a metano destinati al trasporto urbano. Industria Italiana Autobus ha ottenuto un finanziamento di 50 milioni di euro concesso da un pool di istituti bancari, tra cui Banco Bpm, Bper e Unicredit.

L’ingegner Antonio Liguori, presidente e amministratore delegato di IIA ha dichiarato: «Il finanziamento concessoci è un valido supporto per la realizzazione del nostro ambizioso piano industriale, che ha come obiettivo il risanamento e il rilancio dell’azienda avviato con il reshoring delle attività produttive avvenuto nel 2019».

Articoli correlati

Scuderia Start: candidature aperte fino al 30 novembre

C’è ancora tempo – la deadline è infatti fissata per mercoledì 30 novembre – per presentare la propria candidatura per entrare a far parte della Scuderia di Start Romagna. Si amplia anche la fascia d’età per partecipare alla selezione: 24-40 anni per gli aspiranti autisti, 18-29 an...

Kombo arriva in Italia

In un periodo complicato, segnato dall’inflazione e dall’impennata dei prezzi del carburante, viaggiare diventa sempre più costoso. Per trovare un biglietto economico per l’autobus, il treno o l’aereo, bisogna passare ore su Internet e confrontare decine di siti web per trova...