Schermata 2016-05-19 alle 15.09.33

Dopo un primo test effettuato alla fine di gennaio, il Dipartimento dei Lavori Pubblici di Stadtwerke Bad Neustadt a.d. Saale, situato nel centro della Germania, ha confermato l’ordine per l’ultimo modello di autobus 100% elettrico prodotto da Ebusco, il 2.1. Ad annunciarlo è stato il costruttore olandese che archivia così un nuovo importante ordine per il suo ultimo modello di punta dopo l’acquisto da parte di AutoPostale di un 2.1 HV che è tutt’ora sotto test tra il Canton Obvaldo e la città di Berna in Svizzera. L’Ebusco 2.1 si è da poco rifatto il look e continua ad attrarre l’attenzione di molte città che hanno scelto la via elettrica per ridurre le emissioni inquinanti e migliorare il servizio di trasporto pubblico: l’autobus elettrico è stato testato anche a Salisburgo e a Parigi lo scorso novembre, proprio in concomitanza con la COP21, la Conferenza di Parigi sui cambiamenti climatici.

In primo piano

Articoli correlati

Tpl Fvg e Trieste Trasporti lanciano il servizio del bus a chiamata

Un “nuovo” e più veloce collegamento tra Trieste e le località più periferiche dell’altopiano del Carso, in particolare il versante Est. Già, perché Tpl Fvg e Trieste Trasporti sono in procinto di lanciare – da lunedì 23 maggio – il nuovo servizio sperimentale di trasporto a chiamata. Il bus a chiam...
Tpl

23 nuovi autobus ibridi Mercedes per Autoguidovie

Entreranno a breve in servizio, operando nell’area Monza-Brianza e Milano Sud-Est. Autoguidovie taglia le emissioni – stimando un risparmio di CO2 pari a 50t l’anno, che equivalgono alla capacità di assorbimento di 12000 alberi in ambito urbano – e presenta in piazza Roma a Monza i nuovi autobus del...

Tpl Sardegna, sette milioni di euro per pensiline e aree di fermata

La Giunta regionale della Sardegna, con una delibera approvata nelle ultime ore su proposta dall’assessore dei Trasporti, Giorgio Todde, ha stanziato 7 milioni di euro per la realizzazione e il potenziamento delle pensiline e delle aree di fermata degli autobus del servizio di tpl su gomma sul...
Tpl

Atac e Club Italia lanciano il progetto MaaS a Roma

Uscire di casa e arrivare a destinazione grazie a un percorso integrato intelligente, economico e che fa bene all’ambiente. E, ancora, far crescere la quota modale del trasporto pubblico diminuendo il numero delle auto in città. È questo l’obbiettivo del Mobility as a Service (MaaS), una...