Schermata 2016-05-19 alle 15.09.33

Dopo un primo test effettuato alla fine di gennaio, il Dipartimento dei Lavori Pubblici di Stadtwerke Bad Neustadt a.d. Saale, situato nel centro della Germania, ha confermato l’ordine per l’ultimo modello di autobus 100% elettrico prodotto da Ebusco, il 2.1. Ad annunciarlo è stato il costruttore olandese che archivia così un nuovo importante ordine per il suo ultimo modello di punta dopo l’acquisto da parte di AutoPostale di un 2.1 HV che è tutt’ora sotto test tra il Canton Obvaldo e la città di Berna in Svizzera. L’Ebusco 2.1 si è da poco rifatto il look e continua ad attrarre l’attenzione di molte città che hanno scelto la via elettrica per ridurre le emissioni inquinanti e migliorare il servizio di trasporto pubblico: l’autobus elettrico è stato testato anche a Salisburgo e a Parigi lo scorso novembre, proprio in concomitanza con la COP21, la Conferenza di Parigi sui cambiamenti climatici.

In primo piano

Energy Mobility Solutions, la bussola di Iveco Bus per guidare i clienti verso la transizione energetica. L’intervista a Federica Balza, Sales Infrastructure Engineer

Si chiama Energy Mobility Solutions ed è il modello di business per la mobilità elettrica messo a punto da Iveco Bus per supportare gli operatori nella transizione energetica, offrendo una soluzione chiavi in mano su misura, dalla progettazione dei veicoli e delle relative installazioni alla loro re...

Siemens, tutte soluzioni per l’e-mobility

Siemens Smart Infrastructure è stata tra i protagonisti dell’edizione 2024 di NME – Next Mobility Exhibition, a Milano, dall’8 al 10 maggio. Soluzioni personalizzate per l’elettrificazione, infrastrutture di ricarica adatte a tutte le esigenze e soluzioni software e IoT per ottimizzare la gest...

Articoli correlati