”Le misure contenute nella bozza del Dl Sostegni sono di breve respiro e sicuramente insufficienti per sostenere l’industria del trasporto di passeggeri con autobus, del trasporto pubblico locale e commerciale. Sono invece necessari interventi urgenti a supporto della ripresa della mobilità collettiva delle persone e del turismo”. Ad affermarlo è Giuseppe Vinella, Presidente di ANAV, l’Associazione del trasporto di passeggeri con autobus di Confindustria. ”La mobilità collettiva delle persone, come emerge dagli stessi documenti ufficiali del Ministero delle Infrastrutture e delle Mobilità Sostenibili, ha subito nel 2021 una fortissima contrazione, ancora più accentuata nelle ultime settimane per effetto delle nuove misure di contenimento della variante ”Omicron”, per non parlare del vero e proprio crollo dei flussi turistici, in particolar modo di quelli internazionali”, sottolinea Vinella.

Dl Sostegni: Anav, misure insufficienti per imprese trasporto

”Le aziende del trasporto pubblico locale hanno comunque garantito il servizio a pieno regime, malgrado la riduzione del personale disponibile per effetto delle assenze derivanti dalle positività e dalle quarantene, subendo il duplice effetto negativi dei maggiori costi di esercizio e di minori ricavi da traffico; a tutto questo si aggiunge per tutte le aziende del settore il rincaro di oltre il 25% del prezzo del carburante che costituisce la seconda voce di costo e per il quale non è stato previsto per il settore alcun intervento nel DL Sostegni”, rileva Vinella. ”E’ certamente apprezzabile lo sforzo fatto dal Governo per i servizi aggiuntivi di TPL e per il trasporto commerciale – conclude Vinella – ma queste misure sono ampiamente insufficienti e mancano completamente interventi sul costo del carburante e per il trasporto pubblico locale e ci si augura che a questo si possa porre rimedio in un prossimo provvedimento d’urgenza.”

In primo piano

Articoli correlati

Tpl Fvg e Trieste Trasporti lanciano il servizio del bus a chiamata

Un “nuovo” e più veloce collegamento tra Trieste e le località più periferiche dell’altopiano del Carso, in particolare il versante Est. Già, perché Tpl Fvg e Trieste Trasporti sono in procinto di lanciare – da lunedì 23 maggio – il nuovo servizio sperimentale di trasporto a chiamata. Il bus a chiam...
Tpl

23 nuovi autobus ibridi Mercedes per Autoguidovie

Entreranno a breve in servizio, operando nell’area Monza-Brianza e Milano Sud-Est. Autoguidovie taglia le emissioni – stimando un risparmio di CO2 pari a 50t l’anno, che equivalgono alla capacità di assorbimento di 12000 alberi in ambito urbano – e presenta in piazza Roma a Monza i nuovi autobus del...

Tpl Sardegna, sette milioni di euro per pensiline e aree di fermata

La Giunta regionale della Sardegna, con una delibera approvata nelle ultime ore su proposta dall’assessore dei Trasporti, Giorgio Todde, ha stanziato 7 milioni di euro per la realizzazione e il potenziamento delle pensiline e delle aree di fermata degli autobus del servizio di tpl su gomma sul...
Tpl