Iniziata oggi la sperimentazione di bus di linea elettrici sulla tratta Rapallo, Santa Margherita Ligure, Portofino. La lancia Amt recependo le indicazioni dei comuni coinvolti e di Citta’ Metropolitana per un trasporto sempre piu’ green. La presentazione con un viaggio inaugurale in presenza degli amministratori e della stampa con discesa in Piazzetta a Portofino. La linea 82, quella per Portofino, per tutta l’estate sara’ percorsa anche da due mezzi completamente elettrici, una sperimentazione che consentira’ di definire le caratteristiche tecniche e funzionali dei mezzi e delle infrastrutture per quantificare gli investimenti necessari. Il primo e’ stato quello di adeguare la rimessa Amt di Rapallo – San Pietro di Novella installando punti ricarica e attivando adeguata fornitura elettrica.

Bus elettrici tra Rapallo, Santa Margherita e Portofino

I due bus elettrici sono gli e-bus Rampini da 8 metri modello Ale’-EL, 46 posti totali, di lunghezza 7.79 m e larghezza 2.20 m, e sono stati acquistati da AMT con parte del finanziamento complessivo di 17,5 milioni di euro del Decreto Genova 1, erogato da Regione Liguria. Tutti d’accordo i tre sindaci e gli esponenti di Citta’ Metropolitana nell’apprezzare l’iniziativa che va verso un percorso di salvaguardia e tutela ambientale su una delle strade piu’ belle e famose del mondo. “La tratta Rapallo – Santa Margherita – Portofino presenta caratteristiche potenzialmente interessanti per una elettrificazione – sottolinea Marco Beltrami, Presidente di AMT – Un ulteriore passo di AMT per la transizione verso un trasporto pubblico sempre piu’ ecologico e sostenibile”

In primo piano

Mercedes eCitaro Fuel Cell, l’idrogeno per un’autonomia…alle Stelle

Il lancio ufficiale è arrivato alle porte dell’estate 2023, quando Daimler Buses scelse il palcoscenico del Summit UITP di Barcellona per la premiere mondiale del suo primo autobus a idrogeno, il Mercedes eCitaro Fuel Cell, in versione articolata da 18 metri. Si tratta di fatto di un’evoluzione dell...

Articoli correlati