Arriva Italia, tra i primi operatori nel settore del trasporto pubblico locale su gomma, in partnership con Meditral – società consortile specializzata nei trasporti in ambito sanitario e sociale – ha avviato a partire dal 10 gennaio il servizio di trasporto studenti disabili, con bisogni educativi speciali e a ridotta capacità motoria, nel comune di Roma Capitale.
Arriva Italia effettuerà l’80% del servizio mentre Meditral il restante 20%.

Il nuovo servizio verrà effettuato con un impiego di più di 240 veicoli specializzati nel trasporto di persone a ridotte capacità motoria e con un medesimo numero di autisti dedicati, su un totale di 228 linee per circa 1000 passeggeri giornalieri. Ciascun veicolo può ospitare fino a 9 persone ed è allestito per il trasporto di 2 carrozzine.

«È un progetto su cui stiamo concentrando sforzi e risorse perché per noi di particolare importanza. – dichiara Angelo Costa, amministratore delegato di Arriva Italia – Siamo infatti orgogliosi di poter offrire a Roma un nuovo servizio per il trasporto disabili, efficiente e ottimale, che finalmente possa concretamente risolvere quello che per diverso tempo è stato un problema sociale gravoso per la città».

In primo piano

Scania Citywide Lf Cng. Scoprilo in un video

Scania Citywide Lf Cng. Sostenibilità è il mantra del nostro presente e futuro. In un settore chiave come quello dei trasporti e del trasporto pubblico urbano, politica e industria stanno lavorando per una mobilità davvero sostenibile. Tra i player del settore che si stanno muovendo in questo solco ...

Articoli correlati