Vdl: una nuova gamma di batterie per festeggiare 50 milioni di km elettrici

VDL festeggia il traguardo dei 50 milioni di chilometri “elettrici” con il lancio di una nuova gamma di batterie, in grado di raggiungere una capacità di 525 kWh sul 14 metri.

I 670 VDL Citea Electric attualmente in circolazione in Europa percorrono in media 130.000 km al giorno. Allo stesso tempo, l’introduzione di un nuovo pacco batterie sta aumentando la gamma di soluzioni disponibili, sottolinea VDL. La strada è aperta anche per la diffusione degli e-bus VDL nell’Europa meridionale, ha dichiarato il CEO Henk Coopens commentando il prestigioso traguardo.

vdl citea nuove batterie

Batterie nuove per Vdl, fino a 525 kWh sul 14,5 metri

VDL è pronta ad aggiungere un nuovo pacco batteria alla gamma esistente. I primi ordini per le batterie High Energy VDL sono già stati ricevuti. Queste batterie hanno una capacità di 315 kWh per il Citea LLE Electric, 350 kWh per il Citea SLF e SLE Electric, 420 kWh per il Citea SLFA Electric (l’articolato) e 525 kWh per il Citea XLE Electric (lungo 14,5 metri).

Le nuove batterie VDL High Energy possono essere caricate anche tramite il classico pantografo al tetto. “Naturalmente, è sempre possibile ricaricare con il connettore plug-in”, dice Alex de Jong, Business Manager VDL Bus & Coach in campo di trasporti pubblici. “La gamma di prodotti Citea Electric ci offre ancora più opportunità per fornire ai nostri clienti soluzioni su misura”.

Autobus elettrici VDL verso il Sud Europa

“Nell’ultimo anno abbiamo ulteriormente ampliato la nostra posizione nella mobilità elettrica e l’abbiamo anche rafforzata geograficamente”, afferma Henk Coppens, amministratore delegato di VDL Bus & Coach. “I nostri prossimi passi in termini di ulteriore sviluppo sono l’ulteriore ottimizzazione dei consumi energetici e l’applicazione delle prossime generazioni di batterie. Oltre alle numerose flotte che utilizzano la ricarica rapida, vediamo anche la necessità del mercato di una maggiore autonomia, soprattutto ora che sempre più servizi regionali vengono elettrificati. Siamo anche molto interessati ad espandere la nostra area di vendita nell’Europa meridionale”.

Presto una fabbrica a emissioni zero

Coppens sottolinea che VDL Bus & Coach continuerà ad impegnarsi per il ruolo di leader nella mobilità elettrica. “La fabbrica che costruiremo a Roeselare, in Belgio, darà un importante contributo in tal senso. Sarà il nostro centro per la mobilità elettrica. Questo ci permetterà di rispondere ancora meglio alle esigenze e alle richieste del mercato. Questo è importante, perché il mercato in rapida crescita degli autobus per il trasporto pubblico a emissioni zero manterrà sicuramente un potenziale sufficiente, ma anche la concorrenza diventerà più agguerrita”.

VDL è leader di mercato europeo per gli e-bus

Secondo una recente ricerca di Chatrou CME Solutions, negli ultimi otto anni sono stati registrati poco più di 3.000 autobus elettrici in Europa occidentale e in Polonia. Con 670 autobus in 10 paesi, consegnati tra il 2015 e il 2019, VDL Bus & Coach è leader di mercato in Europa con una quota del 22%.

Gli autobus elettrici Citea coprono oltre 130.000 chilometri al giorno in molte città e regioni europee, sottolinea VDL. I 50 milioni di chilometri percorsi elettricamente hanno permesso di risparmiare 7 milioni di chilogrammi di emissioni di CO2.

2020-02-13T15:07:48+01:0013 Febbraio 2020|Categorie: BUS ELETTRICI|
Corso Formazione