Irizar e-mobility consegnerà dodici autobus elettrici al 100% a zero emissioni all’EMT di Palma: il primo ie tram arriverà sull’isola a inizio dell’anno venturo.

Questi veicoli incorporeranno pannelli solari nella parte superiore, che saranno utilizzati per alimentare i sistemi ausiliari dell’autobus (come i sistemi di ventilazione, riscaldamento e raffreddamento).

Txema Otero, direttore vendite per la Spagna e il Portogallo di Irizar e-mobility, ha commentato: «Questo ordine è strategico per noi per la visibilità che Palma ha come mercato turistico. Siamo molto orgogliosi di poter contribuire a migliorare la qualità della vita dei suoi cittadini. Questi veicoli, che incorporeranno la tecnologia delle batterie Irizar, saranno silenziosi e non produrranno emissioni inquinanti. Il tram Irizar ie si caratterizza come un autobus dal design minimalista, senza ornamenti, in cui tutte le sue caratteristiche rispondono a specifici aspetti funzionali, consentendo di creare un’identità e un’immagine facilmente riconoscibile dagli utenti».

Potrebbe interessarti

I veicoli, modello Irizar ie tram sono lunghi 12 metri e hanno tre porte, 22 posti a sedere (di cui quattro per le persone a ridotta mobilutà), un’area per le sedie a rotelle e potranno ospitare fino a 70 passeggeri. Le batterie Irizar da 430 kWh potranno essere ricaricate tramite un pantografo invertito o una presa di ricarica Combo 2. L’unità di potenza sarà un motore centrale da 206 kW.

Accessibilità, sicurezza, fluidità del traffico e comfort dei passeggeri ispirano l’architettura interna del tram Irizar ie. Le sue ampie vetrate laterali, insieme all’illuminazione interna a LED e alla volta centrale a forma di “open air”, forniscono una luminosità che trasporta gli utenti in un ambiente spazioso, piacevole e sicuro.

Articoli correlati

Karsan va alla conquista del Sud-Est asiatico

In occasione del vertice Business20 tenutosi a Bali nel 2022, Karsan ha firmato un accordo per la trasformazione dei minibus e degli autobus elettrici in Indonesia. Il costruttore turco ha infatti siglato un memorandum di cooperazione con Schacmindo, azienda indonesiana del Gruppo Credo, per sostene...

Consip, i pretendenti al titolo “elettrico”

Consip ha reso pubbliche le offerte presentate gara per la fornitura di 1.000 autobus ad alimentazione elettrica con tecnologia di ricarica plug-in e pantografo, per un valore totale di oltre 660 milioni di euro L’iniziativa consentirà alle Pubbliche Amministr...

I 12 metri degli Irizar ie bus per Cracovia. Dal 2023

Dall’anno venturo per le strade di Cracovia circoleranno gli autobus elettrici di Irizar e-mobility, grazie al contratto firmato con l’operatore MPK Krakow, che prevede la fornitura di quattro autobus cento per cento elettrici a zero emissioni (con la possibilità di fornirne ulteriori tr...