La Giunta di Roma ha approvato una delibera che dispone per sabato 17 settembre 2022, subito dopo l’apertura della Settimana Europea della Mobilità, la gratuità del trasporto pubblico su tutti i mezzi Atac, in metropolitana e superficie, in tutta la città.
Quella di sabato 17 settembre non sarà una semplice apertura di libera circolazione sui mezzi e con i varchi delle metropolitane disattivati ma anche una giornata di comunicazione informativa sul trasporto pubblico, compresa la distribuzione di gadget a tema da parte di personale di Atac nelle principali stazioni, a partire da Termini, e nei capolinea.

Il tema annuale della Settimana Europea della Mobilità 2022, la principale campagna di sensibilizzazione della Commissione Europea sulla mobilità urbana sostenibile, è “Migliori Connessioni”, per evidenziare e promuovere le sinergie tra le persone e i luoghi con l’obiettivo di accrescere la consapevolezza sulla mobilità sostenibile e incentivare il cambiamento dei comportamenti a favore della mobilità attiva.

«Sabato 17 settembre avremo a Roma, per la prima volta dopo diversi anni, un grande Open Day del Trasporto Pubblico, con la libera circolazione a bordo di tutti i mezzi Atac di Roma, in metropolitana e superficie. Sarà la prima delle molte iniziative, che presto comunicheremo alla cittadinanza, con le quali la Capitale celebrerà la Settimana Europea della Mobilità, che si svolgerà dal 16 al 22 settembre 2022, con una serie di appuntamenti per promuovere l’uso del trasporto pubblico locale e diffondere la cultura della mobilità sostenibile. Coerenti con questi obiettivi, continuiamo a lavorare senza sosta per realizzare una vera e propria rivoluzione della mobilità, riconnettendo i nostri quartieri e rendendo Roma una città più sostenibile e più vivibile, per contrastare l’inquinamento e migliorare la qualità della vita di tutte e di tutti», ha commentato il Sindaco di Roma Roberto Gualtieri.

«La Settimana Europea della Mobilità – ha dichiarato l’Assessore alla Mobilità Eugenio Patanè – è un’importante occasione per comunicare l’impegno al cambiamento della città di Roma, al pari delle grandi capitali europee. In questa ottica, l’Open Day del trasporto pubblico nasce con l’obiettivo primario di portare chi di solito non usa i mezzi pubblici a bordo di bus, tram e metro. Sarà una tappa rilevante delle molte iniziative che realizzeremo per incentivare l’uso del trasporto pubblico locale, nell’ottica di una mobilità sempre più moderna, efficiente, e sostenibile. Ringrazio Atac per l’impegno nell’organizzazione dell’iniziativa e per il lavoro che tutto il personale dell’Azienda svolgerà per promuovere azioni in linea con il programma dell’Amministrazione di limitare quanto più possibile l’utilizzo delle auto private in favore del trasporto collettivo e condiviso».

In primo piano

Praticko, QuickBuy conquista (e soddisfa) anche Locatelli Autoservizi

Pratico come…Praticko. Si chiama così il software in cloud per la gestione della bigliettazione digitale per il trasporto pubblico e privato, ideato e sviluppato da Soluzione 1 srl. Nell’autunno del 2021, in piena seconda ondata pandemica, Praticko ha lanciato QuickBuy Stop, soluzione smart pe...

Articoli correlati

Idrogeno per la Laguna: Venezia, bando per stazioni di rifornimento per bus

L’idrogeno sbarca in Laguna. Sì, perché Venezia fa rotta con decisione verso l’H2 come motore del trasporto pubblico: la giunta comunale ha infatti approvato una delibera che invita l’Azienda Veneziana della Mobilità a individuare un operatore che realizzi una o più stazioni di rifornimento di idrog...
Tpl

Tpl Basilicata, in arrivo 3,7 milioni di euro per nuovi bus

Novità per il trasporto pubblico della Basilicata: la giunta regionale, infatti, ha approvato la deliberata grazie alla quale sono stati assegnati fondi per circa 3,7 milioni di euro (relativi al triennio 2022-2024) alle aziende del tpl per l’acquisto di autobus ecologici, destinati alle tratte urba...
Tpl