È stata totalmente coperta la carenza di autisti per il trasporto pubblico locale sull’Isola d’Elba determinato dalla difficolta di Autolinee Toscane a reperire conducenti disposti a trasferirsi sull’isola per lavorare durante il periodo estivo nonostante l’offerta di mettere a disposizione anche l’alloggio.

Uno sforzo straordinario per consentire l’iniziativa ”Elba Pass-Proteggi l’Isola, Scegli l’autobus”, azione studiata e programmata d’intesa con il Comune di Portoferraio e le altre amministrazioni comunali dell’isola al fine di ridurre l’uso dei mezzi provati ampliando corse e servizi dei bus pubblici all’Elba. Nella giornata di venerdì 22 luglio e sabato 23 luglio, infatti, erano stati reperiti gli ultimi conducenti necessari a completare l’organico aggiuntivo di 10 conducenti necessario a svolgere i servizi aggiuntivi sull’isola.

Autolinee Toscane aveva iniziato da tempo la ricerca di personale disposto a trasferirsi sull’isola per lavorare durante il periodo estivo incontrando numerose difficoltà, tanto da decidere di proporre agli autisti disponibili una offerta che prevedesse oltre al salario anche l’alloggio.
A tal fine AT ha stretto intese con gli albergatori dell’Elba per trovare soluzioni abitative immediate e contingenti e con il Comune di Portoferraio, che si è mostrato immediatamente consapevole del problema riguardante gli alloggi sull’isola, con cui ha individuato una possibile soluzione strutturale per rispondere alle esigenze abitative per autisti per le prossime stagioni estive.

In primo piano

Citymood 12e, il tour-test su e giù per lo Stivale è un successo

Mancavano una manciata di settimane alla fine del 2021 quando, in quel di Flumeri, Industria Italiana Autobus lanciava il primo elettrico di casa. Il nome di battesimo? Citymood 12e, di fatto il primo ebus interamente progettato e realizzato in Italia. Una novità tutta made in Italy ben accolta dal ...

Articoli correlati

Consip, da gennaio ordinati circa 1.000 autobus

Consip. È in piena attuazione il piano del Ministero delle Infrastrutture e della Mobilità Sostenibili (Mims) per l’ammodernamento e la transizione ecologica del parco autobus destinato al Trasporto Pubblico Locale (TPL). Grazie al proficuo rapporto di collaborazione instaurato con Consip per offrir...

Tpl Sardegna, confermate le agevolazioni tariffarie per gli studenti

Sono state confermate anche per l’anno scolastico 2022-23 le agevolazioni tariffarie per gli studenti che utilizzano i mezzi di trasporto pubblico locale. Lo ha deciso la Giunta regionale della Sardegna con una delibera proposta dall’assessore dei Trasporti, Giorgio Todde, che ha stanzia...
Tpl