Il raggruppamento tra Evobus Italia ed Enel X Italia si è aggiudicato il bando di gare che prevedeva due lotti, entrambi finanziati con i fondi del Pnnr, per la fornitura di 13 autobus elettrici da 12 metri e 3 da 18 metri alla provincia di Trento.

Si tratta della prima di elettrici vinta in Italia da Evobus.

Lo comunica la Provincia di Trento stessa, specificando che i mezzi serviranno la tratta tra il capoluogo, Lavis, Zambana. «Si prevede la realizzazione di una linea ad alta capacità e ad alta priorità con corsia riservata tra il centro città e la periferia nord fino a Zambana – si legge nella nota dell’amministrazione autonoma -. Il servizio passerà da una capacità oraria di circa 300 passeggeri per direzione fino a un massimo 800 in orario di punta in base alla frequenza. Si punta alla riduzione della CO2 emessa, stimata in 400 tonnellate in meno all’anno, e a un positivo bilancio energetico con riduzione di energia primaria di circa il 13 per cento».

mercedes ecitaro articolato

Il bando di gara

Come detto, i due lotti sono entrambi finanziati con i fondi del Pnrr.
l primo di 7.514.669,00 € comprensivo degli Oneri della Sicurezza oggetto dell’aggiudicazione, per 6 autobus da 12 metri e 3 da 18 metri con relativa infrastruttura di ricarica in deposito e al capolinea; il secondo di 4.717.406,00 € (oneri della sicurezza inclusi), oggetto di possibile opzione con negoziazione, per 7 bus elettrici da 12 metri con infrastruttura di ricarica al capolinea.
Si è aggiudicata la gara il raggruppamento tra Evobus Italia S.p.A. ed Enel X Italia S.r.L. che ha offerto un importo ribassato di 7.459.951,06 € (OdS inclusi).
I tempi del Pnrr prevedono la firma del contratto entro il 30/09/2022; la fornitura è prevista entro 400 giorni naturali consecutivi dalla firma.

In primo piano

Citymood 12e, il tour-test su e giù per lo Stivale è un successo

Mancavano una manciata di settimane alla fine del 2021 quando, in quel di Flumeri, Industria Italiana Autobus lanciava il primo elettrico di casa. Il nome di battesimo? Citymood 12e, di fatto il primo ebus interamente progettato e realizzato in Italia. Una novità tutta made in Italy ben accolta dal ...

Articoli correlati

Sardegna, 40 milioni di euro per 90 e-bus

L’Arst, azienda di trasporto pubblico della Regione Sardegna, avrà a disposizione circa 40 milioni di euro per l’acquisto di 90 autobus elettrici da 12 metri. La somma è stata stanziata ieri (giovedì 21 luglio, ndr) dalla Giunta con una delibera, con l’obiettivo finale di sostituir...